GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

PSF Bucarest: Sam Grafton trionfa nel main event e incassa 117.707 euro

Il Pokerstars Festival Bucarest parla inglese. E' Sam Grafton ad esultare nel "€1.100 Main Event" trionfando nel final table. Il player britannico ripartiva dalla seconda piazza nel count e dopo una bella battaglia porta a casa 117.707 euro. Una cifra frutto del deal in heads up con l'ex leader Anil Ozdemir, il quale intasca 96.993 euro.

Scritto da
07/08/2017 11:00

736


Grafton rispetta il pronostico

Alla vigilia del tavolo finale del main event al PSF Bucarest by Pokerstars, era proprio il giocatore inglese il favorito del lotto. Nonostante ci fosse al comando Anil Ozdemir con oltre 9 milioni di pezzi, Grafton ha gli occhi di tutti puntati addosso. In sette riprendono posto per l’assalto alla picca e il primo a mollare la presa è Traian Bostan. L’ultimo baluardo dei padroni di casa si avvia alle casse in settima piazza quando alla prima mano di gioco pusha con 10-8 e Grafton non fa sconti con K-9.

 

Alla hand#3 ecco la seconda eliminazione del final table. E’ la volta di Johann Eclapier. Il francese vede dominato il suo K-Q da A-K del connazionale Patrick Bueno. Dopo un avvio così dirompente il gioco subisce inevitabilmente una frenata e dopo alcuni sali scendi è proprio Bueno ad essere eliminato. La quinta piazza arriva quando la sua coppia di dieci si arrende ad A-K di Anil Ozdemir.

Ozdemir beffato da Grafton

In una sola mano abbiamo i nomi del quarto e del terzo classificato al PSF Bucarest. Fahredin Mustafov non trova il colpo di reni per risalire e con A-10 sbatte su K-K di Daniel Nietrzebka e J-J di Ozdemir. Un jack al flop premia il coraggio del turco e in un colpo solo relega al quarto posto il player bulgaro e al terzo posto il polacco. Una mano assai spettacolare che apre le porte del duello finale.

Sam Grafton

Il turco parte in vantaggio con il doppio delle chips di Sam Grafton. Il britannico però trova l’immediato double up e si porta in parità. Questo equilibrio nel count induce i due giocatori ad effettuare un ICM deal. Grafton si assicura 110.007€ mentre il suo rivale mette le mani su almeno 96.993€. Da parte vengono lasciati altri 7.700 euro per chi conquisterà la picca. Picca che prende la via dell’Inghilterra quando il turco finisce ai resti con Q-J e trova il call di Sam con K-9. Board mozzafiato con 10-3-2-Q-J che assegna la doppia ad Anil e la scala a Grafton. E’ il colpo che fa calare il sipario.

Il payout del tavolo finale

  1.  Sam Grafton United Kingdom €117,707*
  2. Anil Ozdemir Turkey €96,933*
  3.  Daniel Nietrzebka Poland €57,600
  4.  Fahredin Mustafov Bulgaria €43,500
  5.  Patrick Bueno France €34,400
  6.  Johann Eclapier France €26,091
  7.  Traian Bostan Romania €18,720

* Deal

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento