Gioco legale e responsabile

Live

US Poker Open: Peters beffa Chidwick in heads up, nel main comanda Rast

Ancora una volta Stephen Chidwick si ferma ad un passo dal terzo titolo allo US Poker Open. Nell'evento#7 il player britannico è beffato in heads up da David Peters. Per l'americano si tratta del primo trionfo al Casinò Aria e incassa 400.000 dollari. Brian Rast invece comanda il main event alla fine del day 1. Tanti i volti noti che sbarcano alla seconda giornata. 

Scritto da
10/02/2018 10:30

1.882


L’acuto di Peters

Per il “$26.000 NLH“, allo US Poker Open, sono tornati in sei a giocarsi il titolo di campione. Dopo un day 1 lunghissimo e durato qualcosa come 20 livelli, il leader della corsa è ancora una volta Stephen Chidwick. Il player inglese nei precedenti sei eventi ha raccolto ben due vittorie e un terzo posto. Ma la concorrenza in questo evento è di quelle toste visti i nomi ancora in ballo. Il primo ad avviarsi alle casse è Daniel Negreanu. Ultimo nel count, il team Pro Pokerstars cerca la rimonta con A-8 ma sbatte su J-J di Sean Winter. Al quinto posto si chiude l’avventura di Ben Tollerene il cui A-4 è superato da Q-10 del futuro campione.

PCA 2018 Main Event David Peters

David Peters (photo courtesy of Neil Stoddart)

Ai piedi del podio si esauriscono le speranze di Keith Tilston che vede il suo 8-7 dominato da A-7 di Peters. La medaglia di bronzo va invece al collo di Sean Winter quando muove allin con Q-7 e sbatte su Q-J dello scatenato Peters. Si passa quindi al duello finale dove Chidwick comanda a quota 3.655.000 e l’americano insegue con 2.585.000. Peters ha il merito di crederci e in poco tempo completa il sorpasso nel count. Nella mano finale spilla A-A e snappa il push del rivale con Q-2. Il board 8-A-8-4-5 assegna il trionfo a David Peters per 400.000$.

Il payout

  1.  David Peters United States $400.000
  2. Stephen Chidwick United Kingdom $262.000
  3.  Sean Winter United States $175.000
  4.  Keith Tilston United States $125.000
  5.  Ben Tollerene United States $100.000
  6.  Daniel Negreanu Canada $75.000
  7.  Matt Hyman United States $62.500
  8.  Isaac Haxton United States $50.000

Rast in fuga nel main event

Lo US Poker Open si avvia al termine della prima edizione al casinò Aria di Las Vegas. Chiusura con il botto grazie al “$52.000 Main Event“, evento#8 della kermesse. Nella prima giornata in 30 hanno sborsato l’esclusivo buyin e in 10 avanzano al day 2. Ma si tratta di cifre non definitive visto che la late registration resta aperta fino allo start della seconda giornata. Dunque c’è ancora tempo per gettarsi nella mischia. Il field è di quelli esplosivi e lo spettacolo non manca certo.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

A fine day 1 imbusta da leader Brian Rast. La sua è una fuga assoluta, visto che scappa via a quota 886.500 chips. Sulle sue tracce l’unico che sembra in grado di reggere il passo è Ben Tollerene (620.500). Attenzione poi a Daniel Negreanu che si porta al quarto posto con 461.000. Rivedremo all’opera anche Benjamin Pollak (454.000), Bryn Kenney (445.000), Justin Bonomo (198.500) e Adrian Mateos (192.500). A questi si aggiungeranno sicuramente Tom Marchese, Cary Katz e il dominatore dello US Poker Open Stephen Chidwick.

Il count ufficiale

  1. Brian Rast US 886,500
  2. Ben Tollerene US 620,500
  3. Keith Tilston US 488,500
  4. Daniel Negreanu CA 461,000
  5. Benjamin Pollak FR 454,000
  6. Jake Schindler US 449,000
  7. Bryn Kenney US 445,000
  8. Justin Bonomo US 198,500
  9. Adrian Mateos ES 192,500
  10. Dan Smith US 104,000

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento