Gioco legale e responsabile

WSOP 2019

Errore ingenuo o fold malizioso? Processo mediatico per Sam Soverel alle WSOP (video)

Sam Soverel nell'occhio del ciclone per un fold anticipato, inteso da molti come Angle Shooting nell'high roller alle WSOP 2019.

Scritto da
05/06/2019 15:00

2.622


I fatti

Tutto succede al final table del “$50.000 High Roller“. Sono rimasti in quattro :  Sam Soverel, Dmtri Yurasov, Andrew Lichtenberger e Ben Heath in quel momento super leader del torneo. In palio oltre al bracciale, una prima moneta da 1.484.085 dollari, mentre tutti hanno in tasca almeno 458.138$.

Siamo nel livello 100.000-200.000 e Soverel apre a 400.000 da utg con j 9 , Yurasov pusha da bottone con a 10 per 4.930.0000 chips. Passa Andrew Lichtenberger su small blind, mentre Ben Heath spilla a q da big blind, chiede il count preciso dell’allin del russo ed entra “In the Tank“.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Quello che può sembrare un call abbastanza “easy”,  in realtà nasconde delle dinamiche precise. Ben in quel momento ha 9.5 milioni di chips e dovrebbe investire quasi la metà del suo stack. E soprattutto c’è ancora in gioco Sam che deve parlare in qualità di original raiser. Così spende un time bank e lo getta in mezzo al tavolo. Sam Soverel, come ha dichiarato poi, pensa che il britannico abbia chiamato e per errore folda prima del suo turno.

Di sicuro per Heath, a quel punto, è un bel vantaggio e soprattutto un pensiero in meno. Così, alla vista del fold anticipato di Soverel, opta per il call ed elimina Yurasov al quarto posto. Il russo intanto, al fold di Sam, era apparso visibilmente irritato e si era alzato per parlare con i suoi amici connazionali che lo seguivano, probabilmente lamentando quanto accaduto.

La polemica

Terminato l’evento, con la vittoria di Ben Heath e la terza piazza di Sam Soverel, in rete si è scatenato il dibattito.

Il più “polemico” di tutti è stato Ike Haxton. Quest’ultimo sul suo account Twitter non le ha mandate a dire al terzo classificato ed ha subito parlato di Angle Shooting nei confronti del russo e di gesto intenzionale. Secondo Isaac insomma non si sarebbe trattato di errore in buonafede, ma di un fold malizioso per avvantaggiare Heath. L’ex team pro di Pokerstars ci va giù in maniera netta e chiede alla direzione delle WSOP di intervenire in maniera pesante.

Secondo Haxton serve la squalifica e il congelamento del premio vinto da Sam Soverel. Insomma parole di guerra, quelle lanciate da Ike e che trovano un buon numero di sostenitori a quanto si evince dai commenti che sono stati lasciati nel post.

Nella lunghissima discussione sono intervenuti anche numerosi giocatori professionisti e ci sono più pareri. Lo stesso Soverel ha ribadito anche al termine del suo torneo che si è trattato di uno stupido errore, ma non intenzionale. Secondo Haxton, anche le immagini parlano chiaro: il movimento del corpo di Sam, subito dopo il fold, lasciano capire che non si tratta di un errore involontario.

Ecco una serie di Tweet fra Haxton e altri commentatori:

Il Video

Il fold di Sam Soverel ha scatenato un sacco di proteste e soprattutto di commenti nel tweet di Haxton. Noi onestamente non vogliamo commentare ne pro e ne contro Sam. Lasciamo la parola alle immagini del video e poi ognuno si farà la propria idea di quanto successo. E se avete voglia, fateci sapere cosa pensate su questo episodio.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento