Gioco legale e responsabile

Live · WSOP 2019

WSOP 2019 Main Event Day 7: Dario Sammartino si siederà da domani sera al Tavolo Finale a 9

Scritto da
13/07/2019 11:22

7.280


Ci siamo. Il traguardo del Tavolo Finale del Main Event delle World Series Of Poker 2019 è stato tagliato da uno dei nostri giocatori, quel Dario Sammartino che, dopo la risalita del Day 6, è riuscito quest’oggi a mantenere la calma e a condurre in porto l’ennesimo risultato importante della sua carriera, nonostante una coda non esattamente favorevole.

Dario parte con i 66x coi quali ha concluso la giornata di ieri, un bottino niente male da preservare soprattutto durante i colpi da giocare con Timothy Su che gli gioca in posizione. Bisogna stare attenti ai suoi colpi di testa ed anche a qualcuno di culo (scusate il francesismo per il quale il caporedattore mi rimprovererà sicuramente). 

Dario Sammartino (Antonio Abrego e Pokernews)

Su questa pagina troverete le mani più importanti di Sammartino.

Sammartino cresce con costanza e arriva a toccare 70 milioni verso il terzo livello di giornata (ricordiamo sempre che si giocano due ore a livello). 

Con Su le scaramucce sono abbastanza rare, l’amico statunitense ha probabilmente capito, durante giornata di ieri, che con l’italiano c’è poco da mettere chips a repentaglio.

A 11 left capita un fattaccio abbastanza importante, Dario apre a 1,7 milioni da UTG+1, Marchington pusha per 22,2 milioni da Small Blind e Dario chiama con una coppia di 10, trovandosi contro le donne del suo avversario. Il board condanna l’azzurro al pagamento di una cifra che però risulta essere diversa dall’annuncio del dealer che aveva sentenziato una cifra molto inferiore (si parla di circa 5 milioni in meno). 

Dario richiama l’attenzione dei floorman, ma non c’è nulla da fare, Sammartino è costretto a pagare e decurta il proprio stack di 22,2 milioni scendendo a quota 46 milioni circa. 

È una mazzata. 

Ecco il payout del tavolo finale:

  • 1 $10,000,000
  • 2 $6,000,000
  • 3 $4,000,000
  • 4 $3,000,000
  • 5 $2,200,000
  • 6 $1,850,000
  • 7 $1,525,000
  • 8 $1,250,000
  • 9 $1,000,000

Alla fine della fiera Dario centra comunque il suo obiettivo e domani avrà smaltito delusione e nervosismo e sarà un altro giorno con 33,4 milioni in chips (33,4 Big Blind) da investire.

Il chipleader è Hossein Ensan, tedesco che ricorderete sicuramente per le sue frequenti apparizioni all’EPT. In lizza rimane anche Timothy Su, ma ridimensionato da una giornata non esattamente favorevole.

L’ultima eliminazione di giornata vede Robert Heidorn andare All In per 9,100,000 da MP e Alex Livingston pushare a sua volta per 26,2 milioni da bottone.

  • Allo showdown:
  • Heidorn k q
  • Livingston 8 8
  • Board: 9 8 7 j 5
  • Heidorn esce al 10° posto per $800,000

Questo il count finale ufficioso:

  1.  Hossein Ensan 177,000,000
  2.  Garry Gates 99,300,000
  3.  Zhen Cai 60,600,000
  4.  Kevin Maahs 43,000,000
  5.  Alex Livingston 37,800,000
  6.  Dario Sammartino 33,400,000
  7.  Milos Skrbic 23,400,000
  8.  Timothy Su 20,200,000
  9.  Nick Marchington 20,100,000

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento