Gioco legale e responsabile

Live

WSOP Europe: Bendinelli ai piedi del podio nel 6-Handed, riscossa Pescatori-Alioto nel PLO

Giuliano Bendinelli si è fermato al 4° posto nel tavolo finale dell’Evento #2 delle WSOP Europe, vinto dall’israeliano Asi Moshe. Nell’Evento #3, dopo un Day 1A amaro, Max Pescatori e Dario Alioto sono riusciti a qualificarsi al Day 2.

Scritto da
17/10/2018 08:37

1.281


È terminato l’Evento #2 delle WSOP Europe, con la seconda vittoria in carriera alle World Series of Poker per Asi Moshe, trionfatore in un tavolo finale che vedeva impegnato anche il nostro Giuliano Bendinelli – alla fine 4°.

Prosegue anche l’Evento #3, dedicato al Pot Limit Omaha, dove nel Day 1B Dario Alioto ma soprattutto Max Pescatori si sono rifatti, dopo aver partecipato al Day 1A senza riuscire ad approdare al Day 2.

 

WSOP Europe Evento #2: €1,650 No-Limit Hold’em 6-Handed Deepstack

Niente da fare, dunque, per Giuliano Bendinelli: l’Italia dovrà rimandare l’appuntamento col braccialetto, anche se siamo arrivati al tavolo finale in tutti e due gli eventi delle WSOP Europe sin qui terminati.

Il professional poker player italiano ha dovuto ammainare la bandiera dopo aver mandato i resti da small blind sul raise d’apertura di James Bullimore, che ha prontamente chiamato con 8 8 . Bendinelli ha mostrato 6 6 : un board 3 A 9 4 5 non ha ribaltato le sorti del colpo, consegnando a Giuliano un premio di €22.210.

A giocarsi la vittoria sono stati Asi Moshe e Robert Schulz, con l’israeliano ad avere la meglio dopo 90 minuti di heads-up e a consegnare a Israele il secondo braccialetto di queste WSOP Europe, dopo la vittoria di Tamir Segal nell’Evento #1.

Nell’ultima mano del torneo, Moshe e Schulz si sono giocati i resti rispettivamente con A 4 e K 8 , per un board q j 2 j 10 che ha messo la parola fine al torneo.

Il payout dell’Evento #2

  1. Asi Moshe €82.280
  2. Robert Schulz €50.842
  3. James Bullimore €33.149
  4. Giuliano Bendinelli €22.210
  5. Van Tiep Nguyen €15.303
  6. Viktor Katzenberger €10.852

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

WSOP Europe Event #3: €550 Pot-Limit Omaha 8-Handed

Dopo le 230 entry del Day 1A, il Day 1B dell’Evento #3 delle WSOP Europe ha fatto ancora meglio: 342 ingressi, per un totale di 572 e un montepremi da €283.052 che ha quasi triplicato il garantito da €100.000.

Fantastica performance di Max Pescatori, che con 565.000 chip si è piazzato al 4° posto tra i soli 25 superstiti, dopo 18 livelli da 30 minuti. Meglio di lui hanno fatto solo Christopher Back, Shaun Deeb e Hanh Tran.

Ce l’ha fatta anche Dario Alioto, sebbene gli 82.000 pezzi raccolti nel corso della giornata lo abbiano relegato all’ultima posizione del chip count. Eliminati, ma a premio, Raffaele Castro, Marco Figuccia e Pasquale Vinci.

All’inizio del Day 2, Pescatori sarà il chip leader del suo tavolo, composto da Tarek Alonso, Luchezar Pumpalov, Dutch Boyd, Michael Magalashvili, Florian Sarnow, Grant Hart e Michal Mrakes.

Dovrà remare, e parecchio, Dario Alioto, inserito al tavolo del leader assoluto Back, insieme con Andreas Dyll, Michael Soyza, Edward Lawrie, Viliyan Petleshkov, Toni Haemaelaeinen e Jonas Kilian.

La top ten del chip count dell’Evento #3

  1. Christopher Back 885.000
  2. Shaun Deeb 667.000
  3. Hanh Tran 626.000
  4. Max Pescatori 000
  5. Oleg Pavlyuchuk 478.000
  6. Christian Teubner 432.000
  7. Ondrej Franta 221.000
  8. Viliyan Petleshkov 219.000
  9. Vasile Strugari 214.000
  10. Luchezar Pumpalov 208.000

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento