Gioco legale e responsabile

Live

WSOPE 2017, amarezza PLO: Benedetto 13°, Alioto bolla il tavolo finale

Scritto da
30/10/2017 08:20

3.571


Dario Alioto

L’amarezza giunge in tarda serata, dopo l’ultimo scontro e un final table sfumato sul più bello. Dario Alioto saluta l’event #6 delle WSOPE 2017 di Rozvadov con un crudele 9° posto, che significa “bolla”. Il campione siciliano è il bubble-man del tavolo finale. Anche Angelo Benedetto si ferma sul più bello, con una 13esima posizione finale.

Benedetto, il monster pot maledetto

Proprio Benedetto è stata forse la vera sorpresa del torneo, che lo ha visto protagonista fino al monster pot che poteva consegnare la chip lead all’italiano e invece ha finito per decretarne l’eliminazione. A beneficiarne è stato il bulgaro Yankov, che infatti con quel colpo ha conquistato la testa mantenendola fino a fine giornata.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Benedetto finisce ai resti su flop 7 6 2 in una mano che aveva visto coinvolto anche un terzo giocatore, Lyubovetsky, il quale ha però foldato mentre Yankov ha chiamato. Il bulgaro gira a 7 6 5 , in vantaggio sui a a k 3 dell’azzurro. Angelo Benedetto non trova aiuti da turn e river e chiude la sua avventura al 13° posto per 4.844€, mentre Yankov schizza in testa a oltre 1,7 milioni.

Bonus immediato di 30€ su Lottomatica per Poker, Scommesse e Casinò. Registrati da questo link e inserisci il codice SUPER30. È un’esclusiva Assopoker!

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

multiprodotto_300x250_ita

Alioto, quarto jack fatale

Ci rimane Dario Alioto, ma per il campione del mondo palermitano il destino non ha in serbo ulteriori soddisfazioni. Come riporta il blog ufficiale del sito WSOP, con 10 giocatori rimasti Alioto punta 20.000 su board k j j j e poi 44.000 sul river 4 , ma l’israeliano Twito lo mette ai resti e lui infine chiama, girando q q 10 4 per un full di J con dame, Twito risponde con q j 7 2 . L’avversario aveva dunque il quarto jack che estromette Dario Alioto dal final table. Un traguardo che sarebbe stato senz’altro meritato, e invece il neo-partner di Pokermagia deve accontentarsi di un premio di 7.193€.

Il final table di oggi vedrà tra i pretendenti al titolo il già citato ex calciatore Barbarez ma anche Allen Kessler, pro statunitense da sempre molto attivo nelle varianti, a caccia del suo primo braccialetto WSOP:

  1. Krasimir Yankov BUL 1.680.000
  2. Liran Twito ISR 1.654.000
  3. Pim van Holsteyn NED 1.300.000
  4. Georgios Koliofotis GER 1.011.000
  5. Sergej Barbarez GER 721.000
  6. Lukas Zaskodny CZE 653.000
  7. Allen Kessler USA 336.000
  8. Willm Engelke GER 275.000