Gioco legale e responsabile

News

Dan Cates, scintille con Bryn Kenney: “Io egocentrico? Sei tu che ti definisci il migliore”

Duro botta e risposta su Twitter tra Dan Cates e Bryn Kenney, che si sono stuzzicati a vicenda su chi dei due avrebbe l’ego più grande. Tutto è nato da una proposta/sfida lanciata da ‘Jungleman’ a Kenney ma anche a Phil Hellmuth.

Scritto da
13/04/2021 14:00

635


Dan Cates da una parte, Bryn Kenney dall’altra, Phil Hellmuth in mezzo. No, non è il poster promozionale di un nuovo show tv sul poker, ma l’ennesima querelle nata su Twitter, da tempo ormai terreno di battaglia preferito dai professionisti delle due carte.

Tutto è partito da un messaggio di ‘Jungleman12’, diretto nei confronti dei suoi due illustri colleghi. La situazione ha cominciato a degenerare sin dalla prima risposta di Kenney, con il Poker Brat che si è tenuto lontano dalla polemica – riuscite a crederci?

 

Dan Cates

Dan Cates

 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Tutto parte da Hellmuth-Negreanu

A dirla tutta, il primo a lanciare il sasso nello stagno è stato il recordman di braccialetti WSOP, seppur in maniera indiretta. Durante il match contro Daniel Negreanu, Phil ha fatto la voce grossa, provocando la reazione di Kenney che pochi giorni dopo lo ha citato insieme a Phil Galfond e Isaac Haxton.

A quel punto, Daniel Cates è intervenuto facendo ciò che farebbe qualsiasi professionista del poker degno di questo nome: ha sfidato Phil e Bryn:

 

“Hey Phil Hellmuth, ho sentito te e Bryn Kenney parlare di un sacco sul vincere i tornei, e che vi piace fare beneficenza. Perché non donate alla mia fondazione (la Dan Cates Foundation), siamo molto vicini a costruire ospedali”, aggiungendo poi: “Oh e, um, giocate anche contro di me a poker”.

Bryn Kenney al vetriolo

Se da una parte Hellmuth ha risposto positivamente, dall’altra Kenney ha contrattaccato: “Postare online sul donare alla tua fondazione, che probabilmente è ancora gli inizi, è da deboli. Questo è un post egocentrico e a nessuno interessa giocare contro di te heads-up.

Bryn ha incalzato Dan Cates chiedendogli di mostrargli cosa stia facendo la sua fondazione e quando denaro ci abbia messo lui stesso. ‘Jungleman12’ non ha incassato, anzi, ha immediatamente reagito:

“Umm, senti amico, hai vinto qualche high roller e pensi che questo sia sufficiente a farti diventare il più vincente dei giocatori di poker. Molto carino da parte tua, ma non accusarmi di essere egocentrico, Mister Autoprocalamatosi Miglior Giocatore di Poker.

La Dan Cates Foundation

Ma che cos’è esattamente la Dan Cates Foundation?

Parliamo di un ente benefico che fornisce aiuto e supporto a varie organizzazioni in Africa. Oltre a promuovere iniziative per portare acqua pulita dove manca, Cates spera di costruire alcuni ospedali nella regione.

In che modo una sfida heads-up potrebbe aiutare la sua fondazione non è chiarissimo, a meno che ‘Jungleman’ non decida di devolverne i proventi qualora ne uscisse vincitore.