Gioco legale e responsabile

News

Enrico Camosci si regala il Final Table al CPP Main Event su partypoker!

Uno dei tornei più importanti del mondo, il CPP, trasferitosi online in questo momento di epidemia mondiale, vede al FT anche il nostro Enrico Camosci

Scritto da
25/11/2020 08:13

2.749


Enrico Camosci

Quella tra mercoledì 25 e giovedì 26 novembre, potrebbe essere una notte indimenticabile per il poker italiano e, soprattutto, per uno dei suoi maggiori protagonisti, Enrico Camosci.

Il Caribbean poker party su partypoker

In tempi di magra, anzi magrissima, per quanto riguarda il poker live internazionale, i maggiori tornei che si disputavano dal vivo si stanno trasferendo coi loro marchi e i loro nomi altisonanti, sulle piattaforme online. 

È il caso del CPP, il Caribbean Poker Party che si sta giocando in questi giorni su partypoker e di cui, tra l’altro ieri e oggi, si disputa il Main Event. 

È un torneo mastodontico al quale partecipano i giocatori più forti del mondo, i quali sgomitano per provare a vincere una parte dei 5 milioni garantiti dalla room, salito, a seguito delle iscrizioni, a quota $5.185.000.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.
Enrico Camosci CPP

Enrico Camosci CPP

All’evento si accede con un buy in non proprio popolare, $5.000+$300.

Il torneo si disputa sulla distanza di tre giorni e al tavolo finale di questa sera, parteciperà anche il nostro Enrico Camosci, all’ennesimo risultato di rilievo di una carriera pazzesca. 

I due day precedenti hanno messo a referto l’iscrizione di 490 giocatori al Day 1A e 547 al Day 1B.

Lo screen che leggete fa riferimento al solo Day 2.

Il payout

La struttura del torneo è si quelle praticamente infinite: va dai 30 minuti di inizio torneo, per poi evolversi addirittura in 40 minuti a partire dal livello numero 11. 

Il final table a 9 è stato deciso quando ad essere eliminato al decimo posto è stato Anatoly Filatov, fuori dall’atto conclusivo per un premio di $52.887.

Ma i suoi colleghi mirano molto, molto più in alto. 

La prima moneta del torneo è stata fissata in $879.895, cifra che proverà a portare a casa gente come Diego Ventura, chipleader a quota 123 BB circa. 

Tra gli altri spiccano Grayson Ramage, Ike Haxton, Dominykas Mikolaitis, Pavlo Kolinkovskyi e Aleksejs Ponakovs. 

Enrico Camosci ottavo

Enrico Camosci ha conquista il suo posto al tavolo finale chiudendo a quota 45.651.000 gettoni, che equivalgono a poco meno di 20x.

Ma la partita è apertissima, anche perché Kolinkovskyi e Ponakovs navigano più o meno nelle stesse acque e non è lontano nemmeno il canadese Dauteuil. 

Per gli altri più in alto occorre lavorare un po’ di più, ma ogni step del payout sposta tantissimo. 

I 9 left hanno in tasca una moneta garantita di $65.331, poi si sale in modo più che proporzionale e si arriva fino al primo premio. 

Tra gli italiani, a premio anche Ivan Gabrieli, 63° per $18.148

Si riparte su partypoker questa sera alle 20,05. 

 

Tag: