Vai al contenuto

Eric Baldwin Player Of the Year 2009 e ora pro di Ultimate Bet

Eric Baldwin con il braccialetto WSOP vinto la scorsa estateAnche se non ha avuto i titoloni riservati ad altri giocatori, Eric Baldwin può fregiarsi del titolo di Player Of The Year 2009, prestigiosa onoreficenza decretata da Card Player. Adesso arriva il momento di raccogliere i frutti: il forte player statunitense ha appena firmato un accordo di sponsorizzazione con Ultimate Bet, del quale diventerà una delle icone principali, unitamente a campioni del calibro di Phil Hellmuth jr e Annie Duke.

La costanza ad alti livelli è certamente la qualità che è valsa il titolo ad Eric, che ha avuto ben 22 entrate a premio nell’anno solare 2009, di cui 17 sono stati final tables con 4 vittorie in totale. L’exploit più grande di Baldwin è stato nell’evento 34, un 1.500$ No Limit Hold’em che gli è valso oltre 520mila dollari di premio.

Adesso, dopo il POY, arriva anche la sponsorizzazione per Eric Baldwin, decisamente contento anche di essere entrato nel team UB: “Sarò apprezzato e il mio nome non si perderà nella moltitudine di centinaia di altri pro, come avviene altrove”. Una bella soddisfazione per il 26enne Eric, fino a qualche anno fa ottimo giocatore di baseball e poi dedicatosi a tempo pieno al texas hold’em.

L’avventura è iniziata da un primo piano nel Deep Stack Extravaganza del Venetian di Las Vegas, evento da 2.500$ che gli ha fruttato ben 199.000$, che Eric ha deciso di utilizzare come investimento: “Quella vittoria mi ha dato il bankroll per giocare gli eventi WSOP, o meglio mi ha dato la possibilità di farlo senza nessuna preoccupazione di roll management”, afferma il neo sponsorizzato UB.

Guardando la classifica definitiva del POY si capisce quanto sia stata straordinaria l’impresa di Eric “basebaldy” Baldwin:

1°. Eric Baldwin 6944 pts
2°. Cornell Andrew Cimpan 5934
3°. Yevgenyi Timoshenko 5509
4°. Vitaly Lunkin 4473
5°. Soheil Shamseddin 4283
6°. Daniel Alaei 4142
7°. Jason Mercier 4130
8°. Faraz Jaka 3950
9°. Brock Parker 3772
10°. Joe Cada 3600

Si va da Cornel Cimpan, vincitore di due eventi WPT (World Poker Finals ed L.A. Poker Classic, ndr) a Timoshenko, super ai massimi livelli sia live (WPT Finals) che online (WCOOP Main Event), passando per gli ottimi Lunkin ed Alaei e il mostruoso Mercier. Infine, al nono posto troviamo Brock “t_soprano” Parker, dominatore del 6-handed, e in decima il campione WSOP Joe Cada.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Se consideriamo che al 13° posto troviamo Daniel Negreanu ed al 17° Jeff Lisandro, allora abbiamo la misura del valore di questo premio ricevuto da Baldwin, e anche di quanto la sponsorizzazione sia una conseguenza quasi scontata.

 

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".