Gioco legale e responsabile

News

Phil Galfond annuncia ‘Legends Showdown’: presenti Fedor Holz e Wiktor Malinowski

Dopo qualche settimana di silenzio e in attesa di riprendere la "Galfond Challenge, Phil Galfond torna a parlare. L'americano presenta la "Legends Showdown", ovvero un torneo head up ma in modalità cash game, riservato ad 8 giocatori e tutto basato sugli inviti. Una nuova kermesse online per eleggere il miglior fra queste otto leggende. Hanno già accettato Holz e Malinowski. 

Scritto da
08/07/2020 12:00

1.033


Il format

Phil Galfond ha annunciato la creazione del “Legends Showdown“. In tempo di pandemia e con il live praticamente bloccato, il gioco online non solo vive un secondo boom, ma ci si ingegna per trovare formule sempre più accattivanti. E’ quello che ha fatto appunto l’americano, optando per la creazione di questo format che metterà a confronto 8 super grinder.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Ovviamente si tratta di match heads up, ma in modalità cash game €50-€100. Quarti di finale e chi vince il rispettivo duello passa alla semifinale. Da quest’ultima usciranno i nomi di chi disputerà la finale per aggiudicarsi il titolo di campione. Non è ancora stata ufficializzata bene la formula: quanti frame sono previsti per ogni singolo turno, oppure se una volta finite le chips nelle primissime battute sarà possibile acquistare un secondo stack. Tutte cose che verranno comunicate nei prossimi giorni.

Fedor Holz e Wiktor Malinowski

Phil Galfond ha ufficializzato i primi sei nomi, fra gli otto giocatori che prenderanno parte alla prima edizione del Legends Showdown. Fra questi, spiccano le sagome di Fedor Holz e Wiktor Malinowski. Il primo non ha bisogno di grandi presentazioni. Il tedesco negli ultimi 6 anni ha vinto tutto quello che c’era da vincere dal vivo e online, soprattutto nel campo degli high roller. E’ la classica ciliegina sulla torta.

Fedor Holz

Il secondo è uno dei più fenomenali grinder dell’online. Noto con il nick “Limitless” negli ultimi anni ha dominato la scena internazionale. Ex giocatore professionista di pallamano, il polacco ha iniziato a giocare seriamente a poker durante un grave infortunio al ginocchio. Tornato a calcare i campi, per un periodo si è sdoppiato: giocatore di pallamano di giorno e grinder di notte. Poi è arrivata la decisione di appendere gli scarpini al chiodo, passando a tempo pieno come poker player e i risultati hanno continuato a dare ragione a lui.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Gli altri 4 players ufficializzati

Phil Galfond, oltre ai due fenomeni già citati, ha pure ufficializzato la presenza di altri 4 giocatori. Si tratta di Bjorn Li, il fortissimo regular cash game high stakes finlandese “Makeboifin“, Kevin “Krab42” Rabichow e Mikael “Chaoren160” Thuritz. Forse per il grande pubblico, più abituato a seguire i tornei, questi nomi possono dire non molto.

Ma vi assicuriamo che sono fra i più forti giocatori cash game high stakes, per quanto concerne la modalità heads up. Players partiti da livelli bassi e che hanno bruciato le tappe arrivando poi a giocare a limiti impossibili per i comuni mortali. Insomma lo spettacolo è assicurato, in attesa di conoscere gli ultimi due nomi del roster. Infatti, nelle prossime ore Phil Galfond ufficializzerà anche gli altri due players che si uniranno ai sei già sicuri.

Phil Galfond non giocherà

Nonostante sia lui stesso il creatore di “Legends Showdown“, Phil Galfond non sembra intenzionato a giocare. Il suo ruolo quindi, oltre a creare l’evento, sarà quello di invitare i players e aggiornare la comunità con i risultati dei vari heads up. Una nuova veste per l’americano? Non proprio. Dopo le numerose settimane impegnato nella Galfond Challenge, durante il lockdown, Galfond si sta riposando in vista di settembre.

Proprio al termine dell’estate infatti, riprenderà una nuova battaglia nella “Galfond Challenge” e questa volta l’avversario con cui misurarsi è Chance Kornuth. Dunque una sorta di riposo del guerriero, prima di riprendere posto davanti allo schermo e grindare l’ennesima battaglia in carriera.

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento