Gioco legale e responsabile

News

High Stakes Duel: super rivincita tra Hellmuth e Dwan, tutta da vedere!

Phil Hellmuth e Tom Dwan si ritroveranno uno contro l'altro nel secondo atto degli High Stakes Duel interamente coperto dallo streaming di PokerGo. La data, il Buy In, le chiavi dello scontro di questo inizio 2022.

Scritto da
12/01/2022 17:30

1.264


Hellmuth-Dwan

La sfida tra Hellmuth e Dwan, immortalata nella locandina dello scorso agosto

Hellmuth-Dwan. Si rifà!

Phil Hellmuth avrà finalmente la possibilità di mettere in atto la sua rivincita contro Tom Dwan in High Stakes Duel III il prossimo 26 gennaio, una battaglia heads-up da $400.000 che andrà in onda su PokerGO a partire dalle 17:00. PT.

Il prossimo match sarà in realtà il terzo round dell’attuale serie di partite, ma il secondo tra questi giocatori. Hellmuth aveva infatti sconfitto il conduttore di talk show sportivi FS1 Nick Wright nel Round 1 a fine luglio, con un buy-in di $ 50.000 per giocatore.

Wright ha rifiutato una rivincita, aprendo le porte a un nuovo sfidante nel Round 2, palesatosi in “durrrr”. Dwan ha aggiunto $100.000 al montepremi rimasto dal Round 1, portando il piatto a $200.000 ad agosto. Alla fine di quel match, Dwan ha vinto una epica maratona contro “Poker Brat”, la prima sconfitta di Hellmuth nello show in otto partite (tre precedenti ciascuna contro Daniel Negreanu e Antonio Esfandiari).

Dopo il Round 2, Hellmuth ha avuto l’opportunità di farla finita o sfidare il suo avversario con una rivincita. Dopo qualche mese di ragionamenti, pensieri e, soprattutto, le WSOP di Las Vegas che lo hanno impegnato in lungo e in largo, Hellmuth ha scelto di sfidare ancora una volta il più giovane rivale e ora dovrà pagare $ 200.000 per partecipare al Round 3, raddoppiando il montepremi a $ 400.000.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Una rivalità… soft

Hellmuth e Dwan hanno una lunga storia in competizione l’uno contro l’altro che risale all’NBC Heads-Up Poker Championship del 2008. Nel primo round di quel torneo da 64 giocatori, “durrrr” fece evaporare una coppia d’assi di Hellmuth, innescando uno dei crolli più memorabili nella storia del poker.

Non c’è mai stato fino al 2021 nessun altro scontro pubblico in un heads-up, ma i due si sono affrontati numerose volte in sessioni cash game. Come talvolta accade, Dwan ha chiuso il match di High Stakes Duel battendo ancora una volta Hellmuth crackando la sua coppia di assi, anche se Hellmuth aveva ormai pochissimi Big Blind.

Nonostante l’inizio difficile della loro relazione dopo la partita del 2008, Hellmuth e Dwan sono diventati amici nel corso degli anni. Quando PokerNews ha intervistato Dwan durante le riprese dell’Hustler Casino Live a ottobre, è stato evidente che era entusiasta di scoprire che Hellmuth stava facendo a pezzi le World Series of Poker (WSOP) del 2021.

Il secondo round di High Stakes Duel III è stato lungo e piuttosto tranquillo per la maggior parte della partita. Entrambi i giocatori hanno affrontato il match passivamente in più occasioni ed evitavano scontri importanti. Non ci sono stati molti grossi piatti durante le prime ore di gioco.

Phil Hellmuth/Tom Dwan, la nuova sfida

Nel Round 3, una delle trame più intriganti da seguire sarà lo stile di gioco di Dwan. Il vecchio, iperaggro “durrrr” dei favolosi giorni di High Stakes Poker, si farà vivo pronto a sparare degli imprevedibili enormi bluff? O dovremo rassegnarci il nuovo, paziente Tom Dwan al lavoro?

Un’altra caratteristica da guardare sarà il comportamento di Hellmuth. Durante la prima partita, è stato piuttosto cauto e si è astenuto da grandi crolli. Se questa volta il flow della partita non andrà come spera, è difficile immaginare che non avremo un episodio di “Poker Brat” su cui riferire in seguito.

Durante le sue sei partite combinate contro Esfandiari e Negreanu e la partita solitaria contro Wright, Hellmuth ha avuto la sua giusta quota di momenti da “monello” quando la partita non stava andando come previsto.

Hellmuth è stato dominante durante le WSOP 2021 e ha schiacciato prima Negreanu e poi Wright negli High Stakes Duel dell’anno scorso. L’unico difetto nel suo curriculum 2021 è stata la sconfitta contro Dwan. Avrà l’opportunità di vendicarsi il 26 gennaio su PokerGO, ma il compito di certo non sarà un gioco da ragazzi visto il calibro del suo rivale.

Se Dwan vince, può prendere i $400,000 e andare avanti con la sua vita. Oppure, può dare a Hellmuth una terza possibilità nel Round 4. Se Hellmuth accetta un’altra rivincita, dovrebbe pagare una commissione aggiuntiva di $ 400.000. Ma se “Poker Brat” vince il Round 3, sarà lui a decidere se desidera estendere un’offerta a Dwan per una rivincita, non il contrario.

L’attuale serie di High Stakes Duel finirebbe se il perdente del Round 3 rifiutasse una rivincita o il vincitore rifiutasse di offrire una rivincita. Nel caso in cui si verificasse uno di questi scenari, High Stakes Duel IV presenterebbe un nuovo sfidante e tornerà al livello di buy-in 1 ($ 50.000 per giocatore).