Gioco legale e responsabile

News

Ibiza, ultim’ora: arrestato famoso giocatore di poker per traffico di stupefacenti

Fermato all'aeroporto di Cala Codolar, a Ibiza, un giocatore di poker professionista, con l'accusa di traffico di stupefacenti

Scritto da
21/07/2021 18:43

4.188


Ibiza traffico di stupefacenti

Ibiza traffico di stupefacenti

Giocatore di poker pizzicato per traffico di stupefacenti

Traffico di stupefacenti. Una notizia clamorosa sta gettando nell’imbarazzo il mondo del poker internazionale. Una notizia che potrebbe avere risvolti importanti per giocatori di poker che alcune testate internazionali definiscono “in vista”. 

Un aereo carico di stupefacenti da Las Vegas a Ibiza

Un uomo di 33 anni è stato fermato all’aeroporto di Cala Codolar, a Ibiza, al termine di una traversata trans-oceanica, agli ordini del Capo del Tribunale di istruzione numero 1 di Ibiza, Maria Luisa Bustillo Gandarillas. 

La notizia è stata data poche ore fa dal “Periodico de Ibiza”, che ha riportato che l’ordine di custodia, peraltro esente da possibilità di cauzione, è scattato a seguito di un ritrovamento di oltre un Kilo e mezzo di varie sostanze stupefacenti ritrovate nella valigia del sospettato.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Il capo di imputazione è gravissimo, traffico di stupefacenti, imputazioni che in un primo momento sono state sospese dal Tribunale, per poi essere confermate dopo l’udienza preventiva da parte del giudice di turno, nel pomeriggio di domenica. 

Diversi giocatori di poker

Un’altra testata online che riporta i fatti di Ibiza, Periódico de Ibiza y Formentera, ha puntualizzato che insieme all’indagato viaggiavano nello stesso volo privato, una trentina di persone, tra cui diversi giocatori di poker professionisti. 

La suddivisione delle sostanze stupefacenti, è stata così catalogata:

  • 315 Grammi di cocaina
  • 171 Grammi di 2CB, detta Cocaina Rosa
  • 705 Gramnmi di Hashish
  • 80 Grammi di cristalli

Oltre a svariate quantità di Marijuana, Speed, Ecstasy, Popper, LSD e funghi. 

I controlli sono stati effettuati dall’Agenzia delle Entrate e dalla Guardia Civil nelle prime ore di venerdì all’aeroporto di Ibiza. 

Le stesse fonti hanno puntualizzato che gli agenti hanno rinvenuto un totale di €6.220, $1.785, £485, 100 dinari kuwaitiani e 100.000 circa Bats Thailandesi. 

Attendiamo sviluppi.

Tag: