Gioco legale e responsabile

News

III Red Sea Main Event Day 1

Scritto da
28/11/2008 00:00

4.817


Dopo i giorni di ‘warm up’, ecco che gli italiani d’Egitto sono pronti ad affrontare il Main Event di questo terzo appuntamento con il RedSea, organizzato con la solita dovizia da Las Vegas Poker, in collaborazione con Royal Poker Tour e Aladin Casinò. Il torneo principale della kermesse egiziana prevede un buy-in da 1.100€, 15.000 chips di partenza e livelli da 60 minuti. In 117 hanno accettato la sfida, cifra che costituisce il nuovo record per il "Red Sea Event". Come annunciato in precedenza, molti nomi noti sono presenti: Daniele Mazzia con la bella compagna Carla Solinas (foto sopra), Claudio "swissy" Rinaldi, Gigetto Pignataro, Marcello Terracciano, Matteo Taddia, fino ad un Robert Binelli (in copertina) visto in grande spolvero, con ben due tavoli finali al suo attivo: nel 330€ e nel 550€!

Il torneo inizia in modo pessimo per Carlo Misuraca, Germano Martucci e il campione mondiale di heads up Mauro Stivoli (foto sotto), out dopo pochissime mani. Male anche Max Lupi, che si scontra presto in allin preflop con AK contro AA di Marino Ferrara, uscendone con le ossa rotte e soprattutto player out.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Dopo la pausa cena escono Pasquale Braco e uno "Swissy" Rinaldi che si è trovato intrappolato in una mano da cui era difficile uscire vivi: dopo il suo raise preflop, arriva il call di Cesare Florio, che dopo il flop 8 9 10 fa check-raise al bet di swissy, che decide per mandare tutto, ottenendo un instant call per la seguente situazione:
Florio 6 7
Swissy k 10
Top pair e il secondo miglior flush draw per lo svizzero, scala floppata e progetto di colore backdoor per Florio. Dopo turn e river ininfluenti, il torneo di Swissy (foto sotto) termina qui, ma era davvero difficile mollare una mano del genere…

Anche Daniele Mazzia subisce sorte simile al suo grande amico Rinaldi. Dal cut off Mario "rulezzz" Cucciolito rilancia fino a 1200, call di Mazzia da bottone e di Cedrone da SB. Flop 5 3 2 , Cedrone esce con un bet da 800, miniraise di Cucciolito a 1600, call di Mazzia, reraise di Cedrone a 3100, call di Cucciolito, mentre Mazzia decide di raisare ancora a 10000. Cedrone folda, mentre Mario, dopo lunga riflessione, decide di mandare a sua volta per 40000, coprendo Daniele che instantcalla girando 2 2 per un set, mentre Mario ha appena 5 6 per una top pair e incastro di scala. Turn j , river…4 . Cucciolito chiude la scala e Mazzia(sotto a sinistra), incredulo, abbandona il torneo mentre il partenopeo Cucciolito (a destra) vola nelle posizioni di testa.

Escono anche il campione uscente Francesco Nguyen e Giorgio Salemi. Quindi un Alex Longobardi innervosito da qualche malinteso al tavolo si aggiunge alla lista dei players out, che vede anche i nomi di Taddia, Domeniconi, Tommy Natale e del napoletano Pino Oliva.
La città partenopea, protagonista nel bene e nel male qui a Sharm, perde poi un altro componente per un inopportuno e quanto mai "bloody" river. Parliamo di Christian Guida, che dopo raise e reraise con un avversario russo, mette tutte le chips in mezzo in uno showdown che lo vede partire, con k k , in netto vantaggio rispetto ai a j del russo. Ma dopo il flop 3 7 j ed il turn 9 , al river cala come un macigno un a ad eliminare l’assopokerista partenopeo, qui sotto nella foto con tutta la sua delusione.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

E’ comunque Napoli a sorridere alla fine del Day 1, visto che due dei primi tre nel chipcount sono partenopei: Mario Cucciolito (ancora un player out prima della fine per lui, QQ vs 88) e Dario "bonzo" Nittolo. Terracciano in 7° posizione parziale sottolinea una volta di più il buon momento campano.

Ecco il chipcount dei primi dieci alla fine del Day 1:

Di Gioia 144800
"Bonzo" Nittolo 120300 (foto a destra)
Cucciolito 117800
Nikolay 112500
Marcucci 104400
Puccilli 92400
Terracciano 91400
F. Persiano 91000
Pohabov 81300
Hlavacek 75500

I 32 giocatori rimasti lotteranno per entrare nel seguente payout, che premia i primi 14:

1° 35.000
2° 22.000
3° 14.000
4° 9.500
5° 7.000
6° 5.800
7° 4.800
8° 3.800
9° 3.000
10° 2.000
11° 1.700
12° 1.700
13° 1.600
14° 1.600

Oggi ci sarà il Day 2 che laureerà il nuovo campione. Come al solito potrete avere tutte le news in diretta dal nostro pizzopazzo nel Blog Live da non perdere assolutamente! Stay tuned!