Vai al contenuto

Irish Poker Open 2011: Niall Smyth, trionfo nato da una scommessa

Niall SmythGli irlandesi, come tutti i britannici in generale, sono notoriamente un popolo di scommettitori. Non fa eccezione il giovane Niall Smyth, neo campione dell’Irish Poker Open 2011, per una vincita totale di 655.000€. Il trionfo è arrivato ieri, al termine di un lungo heads up contro l’esperto pro inglese Surinder Sunar, ma tutto è iniziato in maniera quantomeno originale.

Niall aveva infatti puntato 10€ su ogni partecipante al Grand National, una importante corsa ippica che si tiene ogni anno all’ippodromo di Aintree. Con i 200€ vinti, Smyth si è dunque registrato a un satellite online per l’Irish Poker Open, vincendo il ticket e presentandosi il 22 aprile scorso al Burlington Hotel di Dublino, in mezzo ai 615 iscritti a quello che è l’evento più importante dell’anno per il poker irlandese.

Niall va deep, e giunge al final table da chipleader, grazie anche alle eliminazioni di top player irlandesi come Andy Black e Jude Ainsworth, terminati rispettivamente 10° e 11°. Il cammino di Smyth verso la vittoria ha avuto un’importante svolta quando è uscito lo svedese Karl Rudwall in sesta piazza: quest’ultimo era uno dei soli due qualificati online presenti al tavolo finale, e la sua uscita consegna il premio speciale da 100.000€ riservato al cosiddetto “sole survivor”, l’ultimo sopravvissuto tra i qualificati su internet a questo evento.

Con i 100mila già incassati e almeno altri 115mila euro garantiti dal payout, il torneo di Smyth è stato in discesa. Si arriva quindi all’heads up contro il coriaceo Surinder Sunar, che parte sotto – 3,4 milioni contro 8,8 – ma è notoriamente uno che vende cara la pelle.

Il momento decisivo tra Smyth e Sunar

Un double up di Sunar fa riavvicinare gli stack, ma Niall lo ricaccia indietro, e dopo una lunga battaglia (oltre 10 ore la durata totale del final table, ndr) abbiamo la mano decisiva:

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Niall pusha direttamente da small bling, e Surinder chiama per i suoi 1,3 milioni rimanenti girando A9, in vantaggio sui Q5 del chipleader. Il board sembra non presentare rischi per Sunar, ma il river ribalta tutto: 10 3 3 2…5!

E’ l’apoteosi per Niall Smyth, che così vive la sua giornata più felice di sempre grazie al premio di 550.000€ a cui va ad aggiungersi anche l’altro bonus per una vincita totale da ben 655.000€. Niente male per qualcosa iniziato con una scommessa ippica senza particolari pretese…

Agli annali dunque l’Irish Poker Open 2011 consegna questo payout:

1°. Niall Smyth – Ire – €550.000
2°. Surinder Sunar – Eng – €290.000
3°. Martin Petri – Ger – €180.000
4°. Seamus Cahill – Ire – €145.000
5°. Aleksi Savela – Fin – €115.000
6°. Karl Rudwall – Sve – €85.000
7°. Rob Taylor – Ire – €63.000
8°. John Eames – Eng – €45.000
9°. Niall McCann – Ire – €30.000

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".