Vai al contenuto

La vita di Swissy tra bad beats, nozze e calciomercato

Claudio 'swissy' RinaldiCome combattono la varianza negativa i campioni di poker? Magari preparando il matrimonio, oppure…comprando una squadra di calcio. E’ sicuramente il caso di Claudio “swissy” Rinaldi, che nonostante uno dei momenti più sfortunati della sua ancor giovane carriera, non esaurisce certo le sue energie al tavolo da gioco!

Dopo ben 4 eliminazioni in bolla, ieri Swissy ha centrato il suo primo “in the money” alle WSOP di quest’anno, ma anche qui il marchio a fuoco della scalogna è stato evidente e doloroso: 66° su oltre 3mila partecipanti, Rinaldi esce in un piatto quasi da chipleader allin preflop KK vs JJ, con un malefico J al flop che deprime le sue speranze di arrivare finalmente in fondo a un torneo di queste World Series.

Il campione elvetico di Full Tilt Poker sa però come consolarsi e distrarsi. Il matrimonio innanzitutto: è noto da tempo che Claudio convolerà a nozze con la sua Jennifer nel settembre prossimo, e come tutte le coppie in procinto di sposarsi anche gli “Swissies” sono alle prese con i vari preparativi, una casa da finire e tutto quanto gira intorno al lieto stress che un evento del genere porta con sè.

Ma il vero anti-tilt per Rinaldi è venuto fuori nel weekend scorso: con un colpo a sorpresa, Claudio ha comprato le quote di maggioranza del FC Rancate, società di calcio che milita nella Seconda Lega elvetica e di cui ora è Presidente. Difficile dire a quale serie italiana più o meno corrisponda, visto che in Svizzera si ha Serie A, Serie B, 1° Lega, 2° interregionale, 2°, 3°, 4° e 5° Lega.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Più o meno siamo quindi intorno alla nostra serie D, ma i programmi del nuovo presidente sono di quelli ambiziosi, e sul suo profilo di Facebook i vari amici si stanno scatenando con i possibili gossip di mercato, tra i quali il possibile inserimento del Rancate nella corsa ad Alexis Sanchez conteso per ora da Inter, Barcellona, Chelsea e Juventus…

Scherzi a parte in bocca al lupo per la nuova avventura a Claudio “Swissy” Rinaldi, al quale auguriamo di portare il Rancate in alto, e anche ovviamente di lasciarsi presto questa bad run pokeristica alle spalle, tornando a “runnare” come merita. Del resto, come nel calciomercato anche alle WSOP il meglio deve ancora arrivare…

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".