Vai al contenuto

Peter Eastgate, il braccialetto WSOP all’asta per UNICEF

Il campione del mondo WSOP 2008 Peter Eastgate fa di nuovo parlare di sè per le sue qualità umane. In un mondo fatto di egocentrismo ed individualismo, il suo basso profilo e il suo essere naturalmente “antidivo” è sempre piaciuto a tutti. Mettendo all’asta il prezioso braccialetto WSOP conquistato due anni orsono, per destinarne i proventi all’UNICEF, Peter Eastgate dimostra una volta in più quanto di buono si è sempre detto di lui.

Ne dà notizia un portale danese, che riporta anche le dichiarazioni rilasciate dallo stesso Eastgate: “Certo che sono sempre orgoglioso del titolo che ho conquistato, ma il braccialetto non l’ho mai indossato e stava lì a prendere polvere”, afferma il campione danese, che prosegue “Non sono un fissato di gioielleria e cose simili, quindi ho pensato che questo braccialetto possa essere più utile alle persone bisognose che usufruiranno dei proventi della vendita“.

E allora eccolo lì il braccialetto, in bella vista su ebay, con base d’asta a partire da 16.000$. E’ questa la stima effettuata sul prezioso monile, 168 grammi di oro bianco 18 carati, tempestato di 291 diamanti per un totale di 2,81 carati e disegnato dalla Corum, azienda svizzera specializzata in orologeria. A corredo del braccialetto, due preziosi cronografi naturalmente griffati Corum, anch’essi messi all’asta da Peter Eastgate con base a 10.000$ ciascuno, e sempre con l’UNICEF come destinataria unica degli eventuali incassi.

Il braccialetto di Peter Eastgate in vendita su ebay

Un plauso a Peter Eastgate dunque, che dimostra ancora una volta quelle qualità umane che lo rendono tuttora uno dei campioni più amati dal pubblico, nonostante le sue attività di giocatore si siano ridotte al minimo, lui che aveva dichiarato qualche tempo fa di volere smettere con il poker professionistico.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Invece speriamo davvero che il danese ci ripensi, perchè il mondo del poker ha bisogno di personaggi positivi come Peter Eastgate.

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".