Gioco legale e responsabile

News · Online

Per la prima volta PokerStars testa le side bets ai tavoli da poker online

Indiscrezioni svelano un test imminente della prima poker room mondiale nei mercati esteri. per introdurre le side bets ai tavoli da poker online.

Scritto da
22/01/2020 09:18

3.338


In alcuni mercati rilevanti come quello britannico ed  internazionale .eu (entrambi condividono il medesimo pool), PokerStars programmerà una nuova funzionalità: le side bets, le scommesse secondarie ai tavoli di poker online.

Gli appassionati di poker hanno conosciuto le side bets da spettatori,  durante gli streaming delle varie trasmissioni televisive sul poker, in particolare queste scommesse sono molto diffuse tra personaggi come Phil Ivey, Tony G, Phil Hellmuth, Tom Dwan e ricchi businessmen come Bill Perkins e Guy Lalibertè che amano questo tipo di gamblate.

Mai erano state introdotte e testate online. Molto probabilmente sono state studiate per una parte dell’utenza (soprattutto gli amatori) per assicurare un aspetto del gioco più orientato all’intrattenimento.

Ancora però non si conoscono i dettagli di come sono strutturate e funzionano, dovrebbero però essere offerte solo dal banco (i giocatori, come nel casinò, scommetteranno contro la sala da gioco).

L’indiscrezione è stata resa pubblica da Poker Industry Pro. Naturalmente questo tipo di scommesse (in genere i players puntano sull’esito dei pot) sono legate quasi ed esclusivamente sulla fortuna. Per questa ragione PokerStars ha creato una scheda a parte, ben distinta dal pot e dall’action del tavolo. Si tratterà di un’offerta parallela.

La scheda dove vengono proposte le side bets sarà inserita nell’area vicino alla chat visibile all’utente.

Come detto, con ogni probabilità, questa novità non riguarderà i regular ed i professionisti, ma sarà apprezzata solo dai giocatori occasionali in cerca di intrattenimento. L’importante, ricordatevelo sempre, è non eccedere mai ai tavoli sia che si tratti di poker, casinò o scommesse. Si tratta sempre del vostro denaro.

Le side bets non saranno proposte ed accettate tra gli utenti (come avviene nel betting exchange) ma sarà il banco stesso a proporle. Per questa ragione, l’introduzione di questa funzionalità sarà proposta solo in alcuni mercati.

Su TwoPlusTwo alcuni utenti hanno chiesto a PokerStars la possibilità di oscurare (in modo facoltativo) le side bets o di inserirle in una scheda che non sia in primo piano.

Si tratta, in ogni caso, di un test limitato ad alcuni mercati (seppur importanti). In questi anni PokerStars ci ha abituato a testare nuovi giochi e funzionalità e molto spesso ha rimesso in soffitta diverse varianti.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento