Gioco legale e responsabile

News

Quanto è ricco Dan Bilzerian? Le stime sul suo patrimonio netto e quanto ha guadagnato dal 2013 ad oggi

L'analisi sul patrimonio netto di Dan Bilzerian e le recenti stime sul suo effettivo patrimonio. Le sue attività imprenditoriali e le vincite a poker.

Scritto da
21/06/2021 19:02

10.802


Con più di 32,4 milioni di followers su Instagram, Dan Bilzerian continua a rimanere sotto i riflettori. Con la sua vita da ballas e le sue continue ostentazioni della ricchezza via social, in molti si chiedo se l’influencer statunitense (con la forte passione per il poker) sia realmente così ricco.

Dan Bilzerian

Dan Bilzerian

Dan Bilzerian e il suo patrimonio: la reale situazione economica della società Ignite

In esclusiva per Assopoker ed in anteprima mondiale, con il bilancio di Ignite sotto braccio, abbiamo smentito a febbraio le voci del possibile fallimento della sua società attiva nel mercato della cannabis legale nel Nord America.

In realtà, dopo alcuni anni di start-up, nell’ultimo trimestre la stessa Ignite ha registrato un utile di 4,9 milioni di euro. Nel 2019 invece aveva chiuso con un pericoloso passivo di 50 milioni. Forbes aveva accusato Bilzerian di usare il budget marketing aziendale (21 milioni a bilancio) in realtà per finanziarie le sue spese personali.

Accuse subito rispedite al mittente dal diretto interessato.

Grazie alla diversificazione di mercati (Bilzerian ha puntato sull’Asia) e prodotti, la società del playboy della Florida (di origini armene) sta registrando una forte ripresa.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Bilzerian non ama però starsene con le mani in mano e sta sfruttando la sua enorme popolarità sui social ed ha puntato dritto al mercato del poker online indiano.

E’ socio anche di una gaming company i3 Interactive Inc che gestisce la popolare poker room indiana BlitzPoker.

Il patrimonio di Bilzerian

Ma a quanto ammonta il patrimonio netto di Dan Bilzerian?

Secondo il sito Celebrity Net Worth, le sue ricchezze sono stimate in 200 milioni di dollari nel 2020. Nel 2018 era di 180 milioni. Questo la presunta evoluzione del suo patrimonio dal 2013 ad oggi:

  • 2013 – $ 50 milioni
  • 2014 – $ 100 milioni
  • 2015 – $ 120 milioni
  • 2016 – $ 150 milioni
  • 2017 – $ 170 milioni
  • 2018 – $ 180 milioni
  • 2020 – $ 200 milioni

Quanto può essere credibile questa stima?

Money nel 2018 ha stimato il suo patrimonio in circa 100 milioni di dollari. Vi è una notevole differenza tra le due stime. L’unico fatto verificabile è che  Dan Bilzerian ha avuto un bel gruzzoletto iniziale per iniziare le sue attività da imprenditore e giocatore di poker (non professionista).

Le origini delle ricchezze della famiglia Bilzerian

Come in passato vi avevamo rivelato il Wall Street Journal e il sito Vice.com hanno riservato fiumi di inchiostro sull’origine delle ricchezze della famiglia Bilzerian.

Il padre Paul era un venture capitalist, specializzato anche in private equity ed in acquisizione di asset aziendali negli anni ruggenti, gli anni ’80. Fallì a seguito di una brutta storia e rimediò una mega multa da parte della SEC (Securities and Exchange Commission) per 64 milioni di dollari (che mai pagò) ma riuscì a salvare il patrimonio familiare, creando un trust, un fondo fiduciario a favore di Dan, versando nelle casse dell’ente governativo statunitense solo qualche milione di dollari.

Il patrimonio iniziale di Dan Bilzerian

Attraverso il trust creato ad hoc per eludere ogni pretesa della SEC, il giovanissimo Dan Bilzerian ha potuto controllare un patrimonio di circa 80 milioni di dollari. La sua vita sfrenata nel lusso e circondato dalle donne più affascinanti, gli ha garantito un’enorme visibilità su Instagram.

Stiamo d’altronde parlando di una persona cresciuta in Florida in una villa con 11 camere da letto, una piscina ed un campo da basket privato.

Bilzerian, il bankroll e le partite high stakes

Dan non ha avuto neanche problemi di bankroll e grazie alle ricchezze ereditate dal padre ha potuto frequentare le partite più ricche (e forse più facili) di Hollywood  con ricchi attori e businessmen.

Dan Bilzerian ha sempre sostenuto di essere diventato ricco grazie ai soldi vinti a poker e di aver restituito il denaro di famiglia, ereditato dal padre, a suo fratello (da quello che ci risulta, la società è per metà di Adam e per metà di Dan).

La testimonianza chiave di Perkins su Dan e il cash game

La versione sembra credibile solo in parte. Preferiamo affidarci alle parole del businessman californiano Bill Perkins, uno che quelle partite le ha frequentate ed è un testimone credibile, visto che  conosce molto bene Bilzerian.

“Ovviamente Dan non è diventato ricco con il poker“, ha dichiarato Perkins. “Voglio dire, suo padre era Paul Bilzerian, “the original badass” (lo definisce esattamente con questo termine, ndr)”.

Perkins conosce bene la storia di Paul Bilzerian. “Non può esistere una versione di Dan Bilzerian che diventa milionario giocando a poker. Se ha detto di aver fatto i suoi soldi giocando a poker, ha mentito. Conosco Dan da tanto tempo e so benissimo che non è così. Lo sa anche lui”.

“Dan è un degenerato“, confessa Perkins. “Proprio per questo motivo è molto pericoloso agli High Stakes. Posso dire che è vero al 100% che ha fatto milioni di dollari giocando a poker. Partecipava a partite vietate ai pro. In quegli home games ha vinto tantissimo, cifre che nessun pro ha mai vinto”.

Grazie al poker, Bilzerian ha migliorato il suo status: da ricco a ricchissimo ma non gioca più da qualche anno come testimonia lo stesso Perkins: “Non gioca in quelle partite da un po’ di tempo. Era troppo stressante, sta invecchiando anche lui. Vuole solo godersi la vita, viaggiare e avere belle donne intorno. Non sta più giocando a poker“.

Le attività imprenditoriali di Bilzerian

Bilzerian, dopo aver smesso con gli high stakes californiani, ha iniziato a dedicarsi alle attività imprenditoriali nel mercato della cannabis legale e nel gioco online in Asia.

Inoltre gli oltre 30 milioni di followers su Instagram sono una buona base per guadagnare, se solo pensiamo che Cristiano Ronaldo con uno zero in più sulla stessa piattaforma (più di 300 milioni di utenti che seguono ogni suo respiro) guadagna quasi 800mila euro a post (almeno questo è il suo potenziale) con un fatturato annuo di tutte le sue attività economiche di 250 milioni di euro (compreso ingaggio della Juventus, sponsor e ricavi della sua catena di hotel).

Stiamo parlando di una delle stelle dello sport più popolari, nulla di paragonabile con un gambler/playboy però queste cifre vi possono far capire quale sia il potenziale di Bilzerian, forse neanche ottimizzato al 100%. Ma ipotizzare certe stime ed incrementi annuali patrimoniali non è poi così lontano dalla realtà.