Gioco legale e responsabile

News

Il sondaggio di successo di Little: date un voto a 4 caratteristiche del vostro gioco, ma con onestà

Scritto da
06/02/2020 12:30

1.860


Tra tutti i tweet che vengono quotidianamente scritti dai frequentatori della comunità pokeristica internazionale, i sondaggi riscuotono spesso un buon successo. Quello di Jonathan Little ha ricevuto un gran seguito.

Jonathan Little

Chi è Jonathan Little

È un apprezzatissimo giocatore di poker, autore di scritti e articoli di un certo livello, collabora con le riviste più prestigiose ed è anche coach e consulente di alcuni dei migliori giocatori del mondo. 

Stiamo parlando di Jonathan Little, che, tra le altre cose, si diletta nel mondo social quando si tratta di postare sondaggi e proposte sfiziose che lasciamo spesso il segno. 

L’ultimo sondaggio

L’ultimo tweet di Little, risale a qualche giorno fa, il 3 febbraio per l’esattezza, quando ha lanciato un sondaggio tra i giocatori di poker chiedendo una certa schiettezza e tanta, tanta onestà verso le proprie risposte. 

Il successo del sondaggio è stato visibile da subito: 140 risposte in pochi giorni tra i suoi disciplinati follower, che si sono attenuti alle domande, rispondendo ad ognuna delle 4 opzioni proposte da Little. 

Segui tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Le 4 variabili del buon giocatore

Little ha proposto una sorta di giochino introspettivo, volto a sviscerare la consapevolezza dei giocatori che avrebbero dovuto dare un voto alle proprie attitudini suddivise in 4 micro cosmi, prendendo spunto dalle stesse risposte del creatore del sondaggio. 

Little si è così “votato”:

  • Attitudini mentali A-
  • Attitudini tecniche B+
  • Adattabilità C
  • Preparazione B

Ricordiamo che nel sistema di valutazione anglosassone si parte dalla A, eccellente, fino ad arrivare alla “F”, respinto gravemente. 

Tra queste lettere vi sono tutta una serie di valutazioni intermedie di carattere decrescente, alle quali si possono anche abbinare i qualificatori “+” e “-“ che vengono utilizzati saltuariamente per migliorare o peggiorare ciascuno di questi giudizi.

Risposte nobili

Tra le altre sono arrivate risposte nobili, come quella di Scott Seiver e di Allen Cunningham, che non vi anticipiamo nel caso voleste scovarle di persona. 

Al termine del sondaggio, Little, ha aggiunto la quinta opzione in appendice al suo “cinguettio”, il fattore fortuna, dandosi una bella “A”, piena. 

E voi sareste in grado di giudicare voi stessi con una certa onestà? 

Buon divertimento! 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento