Gioco legale e responsabile

News

Top Grinders 2011 MTT: la parola a DonRiky

Scritto da
30/04/2011 04:14

8.050


Alessia De Bonis, settima su PokerStars dove gioca come 'maggie488'La corsa al miglior profit conosce una nuova tappa, tra i migliori torneisti online italiani. Il grinder report settimanale sugli MTT porta alla luce i soliti nomi noti e qualche new entry, oltre ad una bella intervista con Riccardo “DonRiky” Cantafora.

Gli equilibri rimangono pertanto i medesimi, con martinek75, Saman “OttoDix” Ziarati, sologreygose e Gianluca “seven775” Mattia in testa nelle rispettive leaderboard.

In particolare quest’ultimo vanta sempre il miglior profitto su PokerStars.it, e in generale è il migliore anche tra tutti i mtt player italiani nel 2011.

Purtroppo, continua anche il blackout di sharkscope sul network iPoker. Ma vediamo tutte le classifiche:

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

PartyPoker.it
1°. martinek75        €24.084
2°. OpusDeiKK        €16.727
3°. ruudgullit65        €13.464
4°. kingpoker901        €11.559
5°. Bl4ckhe4rt    €11.507
6°. NoEasyWay0ut        €10.127
7°. STEPH94POKER        €9.910
8°. LolloAng        €9.858
9°. cognizione0        €8.249
10°. libertine87     €6.830

PokerStars.it
1°. seven775        €65.672
2°. litex83         €53.339
3°. Luckyluk89        €52.824
4°. scudo1981        €45.336
5°. bullno        €45.102
6°. sgraccobaldo        €42.948
7°. maggie488        €39.369
8°. zawarella    €38.686
9°. pulces85        €36.967
10°. ARIANNA.1987     €36.579

Ongame (GDPoker)
1°. sologreygose        €38.234
2°. ReDelSito        €37.483
3°. gladium23        €31.064
4°. erndemme        €28.771
5°. magiccard89        €27.496
6°. Timoleone        €22.534
7°. ontilt        €22.318
8°. DJdaveEN        €22.020
9°. thorke         €21.640
10°. Guenda65        €21.635

iPoker (Virgin Poker, Sisal Poker, NetBetPoker, PokerSnai e BetClic)
1°. OttoDix        €34.492
2°. 5betFoldo        €29.754
3°. Ertractor        €24.257
4°. SRAM        €23.411
5°. Scarface731        €23.101
6°. kingartur        €19.891
7°. mandrake88         €19.224
8°. JimmyPage        €18.959
9°. ONDAZARA17        €18.346
10°. carmelaa    €17.043

Riccardo 'DonRiky' CantaforaL’intervista di questa settimana è con uno dei migliori interpreti italiani del poker online da torneo, qualità riconosciuta a Riccardo “DonRiky” Cantafora da gran parte dei più qualificati colleghi. E la conferma delle qualità del 25enne originario di Crotone viene anche dal fatto di accettare un’intervista in quello che è probabilmente il momento di varianza negativa più pesante mai avuto in una carriera da pro che è iniziata – a tutti gli effetti – circa un anno e mezzo fa.

AP: Non che ti abbia cercato per un whine, ma cosa succede, Riky?
RC: Beh, succede che gli ultimi 3mila mtt circa sono in breakeven, e questo per un MTTer a qualsiasi livello è un dato di per sè negativo. Ma non mi abbatto.

AP: A tal proposito c’è una domanda che ti vorrei fare. La vita di un grinder di s’n’g o di cash game presenta i vantaggi di poter fare table selection e di scegliere la durata delle sessioni, mentre questi due elementi sono del tutto assenti nella vita di un torneista online. Ma allora – possibilità di grandi vincite a parte – cosa spinge a scegliere di fare il pro di MTT?
RC: L’hai detto, in parte. Ovvero, sapere di poter rovesciare un periodo molto brutto semplicemente cogliendo una singola grossa vincita è qualcosa di importante. E poi, l’impossibilità di fare table selection permette di fare delle history precise con tanti avversari, e conoscerli ogni giorno meglio.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

AP: Ma quanti “chili” di mindset ci vogliono?
RC: Ci stavo proprio arrivando. L’aspetto fondamentale, soprattutto in periodi come il mio, è quello. Quando non arrivano i risultati nonostante l’expected sia infinitamente più alto, si pensano tante cose, anche di mollare. Ma poi il giorno dopo analizzi tutto con freddezza, e pensi che questo è il tuo lavoro, e per avere successo devi essere in grado di superare questi periodi difficili.

AP: Una delle cose più dure da digerire di un mtt non è tanto vincere un coinflip, o un 80/20 o una mano da dietro, ma QUANDO accade. Magari vinci 5 o 6 colpi partendo dietro ai primi livelli di un torneo secondario, mentre poco dopo vedi i tuoi AA scoppiati dai 77 dell’avversario in bolla di un final table importante. E’ così anche per te?
RC: Beh quello fa parte del gioco. In ogni caso, quando perdi un “colpo da xK€ di EV“,come diciamo noi, ti rendi conto di essere arrivato lì grazie a cooler a favore, coinflip vinti e magari anche a qualche scoppio inflitto, e ridimensioni il tutto. Ma in questo discorso c’è un fattore da tener presente

AP: Quale?
RC: Molti fanno l’errore di tenere forbici troppo ampie di buy-in, tipo giocare dai 5€ ai 50€ contemporaneamente. Questo porta squilibri, e a patire situazioni come quelle di cui sopra. Infatti molti pro che conosco giocano solo top buy-in, mentre mixare è più consigliato quando sei in fase di costruzione bankroll.

AP: A proposito di multitabling, tu quanti tavoli giochi in media? E che ritmi tieni durante la settimana?
RC: In genere gioco 6 giorni la settimana (riposo venerdì o sabato), in media per 6-7 ore. La sessione inizia più o meno alle 20:40, e apro in media 20/25 tornei a sera: ciò significa una media di 12/13 tavoli per volta con punte di 15/16.

AP: E sui tornei da 250 che impressione ti sei fatto? Possono essere le buone occasioni di cui si parlava per venire fuori da un downswing?
RC: Sì, anche. Comunque mi piacciono molto, e spero che l’offerta aumenti. In media hanno strutture molto più giocabili, e il fatto che i field siano numericamente ridotti ne diminuisce la varianza. Che poi pullulino di regulars per me non è un problema…

AP: Che obiettivi ti sei posto da qui a fine anno, a parte uscire da questo periodo nero?
RC: Beh a inizio anno avevo fissato come target i 100.000€ di profit, ma ora come ora la vedo dura, hehehe…Poi mi piacerebbe vincere la TLB (tournament leaderboard) di PokerStars.it: se grindo con costanza e centro qualche risultato importante, ce la posso fare (attualmente Riky è 9° con il suo nickname “matt1333”, ndr).

AP: Bene, allora ti auguro di riuscire a “shippare” qualcosa di grosso e raggiungere i tuoi traguardi!
RC: Grazie a te, speriamo. Saluto tutta la community di Assopoker, ma vorrei fare un ringraziamento particolare. Posso?

AP: Vai!
RC: A Rocco “roccoge” Palumbo e Tommaso “toms2up” Briotti. Sono stati molto importanti nel mio percorso di giocatore, e sono anche due grandi amici.

Intervista a cura di Domenico “Stee Catsy” Gioffrè