Gioco legale e responsabile

News

Valter Proia “Topxx91”: “Pronto alla sfida Spin high stakes contro il field spagnolo e francese”

Intervista con Valter Proia grinder emergente degli Spin and Go della scuola di Pokermagia: da maggio ha scalato tutti i livelli ed ora è pronto alla sfida internazionale.

Scritto da
12/09/2018 17:33

2.060


Uno dei grinder  emergenti che ha scalato ogni livello negli Spin and Go è Valter Proia, meglio noto come Topxx91, grinder di Pokermagia in procinto di sbarcare nel nuovo mercato della liquidità condivisa per avventurarsi in un altro livello proibitivo: i €250. Sarà un bel banco di prova, ma la sfida internazionale non lo spaventa. Il ragazzo ha carattere.

Due sere fa ha chiuso ottavo in un evento da €250 su PokerStars.it delle Galatics Series. Proia sembra molto determinato e nel giro di pochi mesi è passato dal livello €10 a €100.

Valter-Proia-Topxx91

Topxx91 gioca a poker da 10 anni e il suo Main Game sono sempre stati gli MTT e nel 2016 ha vinto un torneo alle Micro Series ed anche un Night on Stars. Ma la svolta è arrivata negli Spin.

Valter, come mai hai deciso di cambiare e passare agli Spin and Go? Non darci la solita risposta diplomatica, vogliamo sapere la verità.

Da qualche anno a questa parte ho visto che la “popolazione” dei fish (giocatori amatori, ndr) si è spostata negli Spin e quindi ho deciso di abbandonare i tornei per dedicarmi full time ai Sit Lottery.

Penso che non potevi fare scelta migliore: in pochissimi mesi hai scalato tutti i livelli, dai €10 a €100. Quale è stata secondo te la spinta decisiva per questa svolta? C’è un motivo particolare?

Ho iniziato a maggio con i 10, ed ogni 40 giorni riuscivo a fare rapidamente level up. Ho battuto i livelli con molta serenità.

Ma c’è stato un motivo in particolare che ha fatto scattare la molla?

Non c’è stato. Io sono sempre stato un ragazzo deciso, ostinato e molto caparbio, nel senso che ogni qualsiasi cosa che faccio, la faccio al massimo per raggiungere l’obiettivo che mi prefiggo in partenza.

Ai ragazzi che iniziano ora che consigli ti senti di dargli?

Il consiglio che posso dare a tutti quelli che si vogliono avvicinare e affrontare questa disciplina è quello di approcciare con la massima serietà e disponibilità verso la scuola di Pokermagia, nel senso di non farlo così tanto per farlo, ma solo se hanno in mente di raggiungere obbiettivi chiari.

Come valuti il field italiano?

Il Field italiano per quanto riguarda gli Spin è molto tranquillo, ovviamente di giocatori bravi e qualificati ce ne sono, la massa però è molto abbordabile.

So che hai in mente nuove sfide: verrai a Malta? Quali sono i tuoi programmi?

Si verrò a Malta per giocare sul .es (nuovo mercato francese-spagnolo-portoghese) per iniziare la sfida ai 250. Partirò ad ottobre e spero di raggiungere questo obbiettivo prima dell’anno nuovo.

In bocca al lupo!

Entra nel Team di Pokermagia! Staking e Coaching gratuito per te. Fail il test ora!


Ricordati che il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può creare dipendenza patologica.
Gioca in modo responsabile. 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento