Vai al contenuto

WPT: final table senza Vivek

Vivek Rajkumar non ce l’ha fatta. Il suo sogno di vincere due main eventi consecutivi del WPT è sfumato e la sua avventura al North American Poker Championship si è chiusa al 14° posto. Il suo giustiziere è stato il canadese Marc Karam (nella foto) che, anche grazie alla mano contro di lui, è riuscito a raggiungere gli altri 5 componenti del tavolo finale “shorthanded” di questa 5° tappa del circuito presentato – come al solito – da Mike Sexton e Vince Van Patten.

Ecco i magnifici 6 del final table che si gioca al Fallsview Casinò di Niagara Falls:
Seat 1 – Kathy Liebert – 1,620,000
Seat 2 – Gavin Smith – 2,815,000
Seat 3 – Marc Karam – 1,850,000
Seat 4 – Glen Witmer – 3,710,000
Seat 5 – James Trenholm – 1,365,000
Seat 6 – Ryan Fisler – 2,285,000

Tra essi, l’unica statunitense superstite è Kathy Liebert, vincitrice di un braccialetto WSOP e di 4.5 milioni di dollari in carriera. Il chipleader Witmer è un 67enne dell’Ontario, un ‘regular’ al casino di Fallsview che, se il fattore campo contasse qualcosa nel poker, allora sarebbe decisamente il favorito…

Di Gavin Smith si è detto e scritto molto, mentre Karam è stato – tra le altre cose – capace di raggiungere il final table alle EPT finals di Montecarlo per due anni di fila, giungendo, 4° nel 2006 e 2° nel 2007.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Come si è detto, è stato proprio Karam ad interrompere bruscamente il sogno di Vivek Rajkumar di fare “doppietta” consecutiva al WPT. Vediamo infatti la clamorosa mano che ha visto l’eliminazione di Vivek:

Marc Karam raisa da middle position fino a 40k (I bui sono al momento 8k/16k con ante 2k), Greenwood fa call da cutoff, mentre Rajkumar da bottone reraisa fino a 130k. Karam fa call, mentre Greenwood folda.
Al flop scendono k q 3 .
Vivek va direttamente allin per 700k circa, Karam – che in totale aveva 10k in più di Rajkumar – instantcalla
Vivek: a a
Mark 10 9
Mark ha floppato un colore con incastro di reale, mentre Vivek deve sperare in un miracolo runner runner per continuare a coltivare i suoi sogni.
Il turn a alimenta le speranze del giovane "psyduck" Rajkumar (foto a sinistra), ma il river 10 le spegne definitivamente.
Karam vince un piatto da oltre 1.7 milioni, involandosi verso il final table che si gioca giovedì sera (in Italia tra giovedì notte e venerdì mattina), mentre Vivek Rajkumar può tornare a fare sfracelli online in attesa del prossimo WPT da assaltare…
 

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".
MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI