Vai al contenuto

WPT Hollywood Open – day 3: la rimonta di Todd Terry

Todd TerryTodd Terry è autore di una entusiasmante rimonta nel Day 3 del WPT Hollywood Poker Open e si candida seriamente alla vittoria finale nella leaderboard del World Poker Tour. In Indiana, sono rimasti solo 15 players a contendersi il final table e il forte player di Hoboken (New Jersey) potrà accontentarsi anche di un secondo posto per scavalcare sul filo di lana il leader Faraz Jaka, già eliminato.

Todd dovrà però controllare l’eventuale risalita di Gevork Kasabyan, sotto l’average e obbligato alla vittoria del Main Event per conquistare la corona di Player of the year WPT. In testa al chipcount troviamo Frank Calo a quota 649.000; giocatore emergente (è già andato in ITM nel WPT in due occasioni) ha mostrato un poker molto solido;  da monitorare anche la costante ascesa del più esperto del gruppo: Carlos Mortensen.

The Matador è stato l’attore protagonista del terzo giorno: sesto in classifica, ha eliminato, nel Day 3, Aaron Steury, Joe Serock e Jamey Kramer. La svolta del suo torneo al dodicesimo livello per un river da infarto. Lo spagnolo di Las Vegas raisa per 7.000 da early position e Aaron “NDGrinder59” Steury lo 3betta mettendo nel piatto  20.100 biscottoni dallo small blind.  Mortensen chiama.

Al flop: 9 4 2 Steury non ci pensa due volte e punta 20.700, Carlos manda tutto ai resti in modo istantaneo seguito dal call dell’avversario che mostra una overpair  10 10 mentre Mortensen con a *q8* ha un nut flush draw che non trova complicità al turn 2 ma al river sì: 5 .

Carlos MortensenIl campione iberico incassa un pot da 230.000 chips e manda a casa l’avversario. Mortensen oltre ad essere il più forte dei quindici rimasti gode anche di un buon momento di forma. Con lui le sorprese sono sempre dietro l’angolo. Lo spagnolo, un mese fa, al Casinò Commerce di Los Angeles giocò un torneo strepitoso per quattro giorni prima di rallentare una volta giunto ai piedi del final table con alcune mani non proprio fortunate.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Siamo arrivati al 15esimo livello (2.500/5.000, ante 500) e sono rimasti in 15. Questo il chipcount dei primi sei:
1  Frank Calo  649.000 
2  Todd Terry  515.000 
3  Mike Miller  449.000 
4  Len Ashby  386.500 
5  Dwyte Pilgrim  328.500 
6  Carlos Mortensen  322.500 
Average: 288.000

Ecco il payout del torneo:
1°. $393.820
2°. $223.623
3°. $167.717
4°. $124.966
5°. $105.234
6°. $88.791

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.