Gioco legale e responsabile

News

WPT LA Poker Classic: Carlos Mortensen guida il final table

Scritto da
02/03/2011 10:03

3.700


carlos-mortensenAppuntamento con la storia per Carlos ‘El Matador’ Mortensen che si presenta con i gradi del chipleader nel final table del WPT L.A. Poker Classic grazie anche ad un pizzico di fortuna che lo ha sostenuto in una mano decisiva contro Shannon Shorr e James Carroll.

Lo spagnolo è in testa con uno stack di 5,2 milioni di chips ed è a caccia del quarto titolo del World Poker Tour che gli consentirebbe di battere il record assoluto e superare Gus Hansen (detentore di tre braccialetti) nella speciale classifica, ma dovrà fare i conti con Vivek Rajkumar che lo tallona da vicino. Nei ‘magnifici sei’ del Casinò Commerce anche il fenomeno dell’online Steve Gross, al suo primo final table WPT. Nella griglia di partenza partirà per ultimo, ma la struttura del torneo favorisce una sua possibile rimonta: “gboro780” avrà uno stack pari a 26 big blinds.

All’atto finale si presentano anche Amir Lehavot, Gregory Brooks e Darryll Fish. Per Mortensen si tratta del quinto final table WPT in carriera e il suo score parla chiaro: in ben tre occasioni su quattro è riuscito a vincere.

steve-grossIl day 5 ha visto al via 18 players e la giornata è iniziata con l’eliminazione di Kathy Liebert per mano di Darryll Fish (JJ vs. A10). Subito dopo si è alzato Matt Marafioti (17esimo). Non si è salvato neanche Jason Senti (14esimo) che ha spinto il suo stack al centro del tavolo con QQ, chiamato da Gregory Brooks con KJ. Sul board subito il K che ha sancito l’eliminazione del November Nine. Nel frattempo il chipleader Rajkumar ha perso due piatti chiave contro uno scatenato Darryll Fish ma il momento più emozionante della giornata è stato al 26esimo livello, quando Mortensen, Shorr e Carrol si sono trovati tutti all in pre-flop:

Shannon Shorr: a a   
James Carroll: k k   
Carlos Mortensen:  q q

Il board ha favorito lo spagnolo: j 8 2 10 k . Shorr e Carroll hanno dovuto accettare la decima posizione mentre  ‘El Matador’, baciato dalla dea bendata, è volato in testa al chipcount.

allen-cunninghamLe sorprese non sono finite ed anche Allen Cunningham (ottavo) è uscito a seguito di uno scontro con Amir Lehavot. L’uomo bolla del final table è stato David Baker che si è visto scoppiare i suoi KK da Vivek Rajkumar. Per lui un settimo posto ed un premio di consolazione di 176.520$.

Il final table riprenderà giovedì notte dal 27esimo livello, con bui 25.000/50.000, ante 5.000.

1. Carlos Mortensen 5.235.000
2. Vivek Rajkumar 5.185.000
3. Amir Lehavot 4.115.000
4. Gregory Brooks 2.300.000
5. Darryll Fish 2.275.000
6. Steve Gross 1.320.000

Final table payout:
1. 1.654.120$
2.   908.730$
3.   640.680$
4.   421.680$
5.   304.000$
6.   235.350$

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento