Gioco legale e responsabile

Non solo Poker

Bill Perkins: “5 cose che dovresti fare prima di compiere 30 anni”

Bill Perkins non può dare validi consigli sul poker ma quando parla di come avere successo nella vita c'è sicuramente molto da imparare. In questo caso il ricco businessman dà 5 interessanti consigli di vita...

Scritto da
09/08/2018 10:30

3.441


Bill Perkins è un personaggio molto noto e seguito nel mondo del poker, ma certamente non per le sue abilità nel gioco. Il businessman americano è infatti un conclamato fish agli High Stakes, dove compete esclusivamente per divertimento e finisce per “donare” cifre importanti agli squali presenti al tavolo. Eppure, nonostante il suo livello pokeristico sia molto basso, Perkins gode della stima di molti top player per un motivo che non ha nulla a che vedere con le carte: è un businessman di enorme successo.

Come avevamo riportato in un articolo dedicato, la sua storia è molto affascinante. Lasciò l’università di Ingegneria all’inizio degli anni novanta per provare a costruirsi una carriera a Wall Street. Partendo dal livello più basso in assoluto (“portavo panini alle riunioni e guidavo la limousine in piena notte per portare in giro i grandi capi“), Perkins riuscì a farsi strada fino ad ottenere un lavoro prestigioso e ben pagato per una importante banca svizzera.

Come ha raccontato lui stesso, a quel punto si sentì “arrivato” e iniziò a commettere alcuni errori che lo portarono a perdere il lavoro. Un dramma per molti ma non per lui, che sfruttò quel fallimento per rinascere personalmente e professionalmente.

Bill Perkins e la sua fidanzata

Bill Perkins, da un fallimento a un hedge fund da miliardi di dollari

“All’epoca quel lavoro era il più ambito in assoluto nel mio campo, tutti lo consideravano l’occasione di una vita e io la sprecai completamente“, disse in un podcast dell’anno scorso. “Mi licenziarono e questo mi diede una grande ridimensionata. Quando hai successo diventi arrogante, essere licenziato mi permise di tornare umile“.

Con un’umiltà ritrovata, Bill decise di non deprimersi ma ripartire dalle sue abilità nel trading. Si trasferì a Houston, ottenne i finanziamenti per aprire un suo hedge fund e nel giro di pochi anni trasformò i milioni di dollari dei suoi clienti in miliardi di dollari, investendo quasi esclusivamente nel settore energetico (da qui il suo nickname di Pokerstars “GASTRADER“). Il resto è storia: oggi il suo patrimonio personale è di un miliardo di dollari.

Ecco perché tante persone nel mondo del poker stimano Bill Perkins pur essendo piuttosto poco competitivo con le carte in mano: è certamente un personaggio da cui si può imparare molto quando si parla di avere successo successo nella vita. A tal proposito, per la nostra rubrica “Non Solo Poker“, abbiamo deciso di riportare alcuni consigli di vita di Perkins che non hanno nulla a che vedere con il poker. Nello specifico, si tratta della lista di cinque cose da fare prima di compiere trent’anni.

5 cose da fare prima di compiere 30 anni secondo Bill Perkins

1. Prenditi un anno sabbatico e viaggia

“Ho fatto delle ricerche sui costi del mio stile di vita e ho capito che se anche guadagnassi un quarto o un terzo di quanto guadagno attualmente, potrei comunque continuare ad avere lo stesso stile di vita. Credo che il concetto si applichi a chiunque: un anno sabbatico da trascorrere in viaggio non richiede tanti soldi. Puoi lavorare per vitto e alloggio, puoi trovare modi di fare soldi mentre viaggi… ci sono tante cose che puoi fare per finanziare un anno sabbatico in giro per il mondo. Ci sono tantissime persone, che siano uomini o donne, giovani o meno giovani, che un giorno sono in Australia, poi sono in Cina a dormire in una bettola, poi le ritrovi in Francia…. un anno sabbatico in viaggio è certamente il mio primo consiglio“.

2. Innamorati

Innamorati totalmente di qualcuno o di qualcosa, al punto di perderci la testa. È una sensazione che tutti dovrebbero provare almeno una volta nella vita”.

3. Perdona

“Dovresti fare una lista delle persone che devi perdonare. In cima a quella lista, probabilmente, c’è il tuo nome. Trova le persone che ti hanno fatto male e perdonale. E se è il caso, perdona te stesso per gli errori che hai commesso o altrimenti non potrai mai andare avanti con la tua vita”.

Bill Perkins

4. Prendi un grande rischio a livello professionale

“Dal punto di vista lavorativo, prendi un grande rischio. Devi trovare un lavoro che ti piaccia e ti dia soddisfazioni ma per riuscirci devi rischiare molto. E attenzione, non sto dicendo che dovresti licenziarti: se ti piace l’azienda per cui lavori, semplicemente non ti accontentare. Proponi le tue idee, prendi l’iniziativa, invia email ai tuoi superiori. Se hai in mente qualcosa di folle, non pensare ai giudizi dei tuoi colleghi. Rischia“.

“Faccio un esempio calzante: poco lontano dal mio yatch c’è una “pizza boat“. È una barca su cui fanno la pizza, che poi vendono a chi è sullo yatch come me. L’idea è venuta a un ragazzo dell’MIT che è stato finanziato da un ex avvocato che si era stufato di vivere per lavorare. Se vuoi avere una vita felice, devi uscire dal sistema Matrix e prendere un grande rischio”.

5. Mettiti in forma

“Non importa cosa tu faccia nella vita: mettiti in forma. Devi avere la forma fisica migliore che tu possa raggiungere. Il tuo corpo è il tuo tempio e ti assicuro che quando arriverai ad avere cinquant’anni come me il tuo corpo sarà ben diverso rispetto a quando ne avevi venticinque. Dopo i trent’anni sei un essere umano differente, il tuo corpo non cambia più. Devi lavorare duramente per avere un’ottima forma fisica e poter stare bene per tanti anni”.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento