Gioco legale e responsabile

Non solo Poker

Bufera in casa Mavs, Luka Doncic infuriato con un ex poker pro? Mark Cuban smentisce, ma…

Secondo il The Athletic, la stella dei Dallas Mavericks Luka Doncic sarebbe ai ferri corti con un noto ex giocatore di poker membro dello staff. Il proprietario della squadra di NBA ha derubricato come “spazzatura” le voci a riguardo, ma i dubbi restano.

Scritto da
18/06/2021 10:30

694


Niente anello per Luka Doncic e i suoi Dallas Mavericks, eliminati in gara 7 dei playoff NBA dai Los Angeles Clippers. Non che i Mavs fossero tra i favoriti, s’intende, ma uscire al primo turno non era certo l’obiettivo minimo della banda di Mark Cuban.

Ad agitare ulteriormente le acque in casa Mavs, ci hanno pensato i giornalisti del The Athletic, secondo i quali la stessa di Dallas sarebbe arrivato ai ferri corti con un membro dello staff di alto livello, tra l’altro un ex giocatore di poker che i nostri lettori ricorderanno sicuramente.

 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.
Luka Doncic Haralabos Voulgaris

Lo avete già riconosciuto?

 

Il più grande scommettitore della NBA

Nel 2018, Haralabos Voulgaris fu ingaggiato dai Dallas Mavericks nel ruolo di Director of Quantitative Research and Development. L’allora gambler e poker player era considerato coma uno dei più grandi scommettitori nella storia della NBA, da qualcuno addirittura il più grande in assoluto.

In carriera, Voulgaris ha vinto oltre 3 milioni di dollari nei tornei di poker live, incluso un 4° posto all’High Roller for One Drop delle WSOP 2017, che da solo gli valse poco più di 1,1 milioni di dollari, il suo singolo ITM più ricco in carriera.

Bene, secondo alcune fonti, che però il The Athletic non ha voluto svelare, Luka Doncic odierebbe Voulgaris, che avrebbe preso un po’ troppo potere nello staff dei Mavs, tanto da passare da esperto di analisi, con delega a migliorare il roster e le rotazioni della squadra base agli avversari, a “General Manager occulto”.

Luka Doncic vs Haralabos Voulgaris: gli episodi incriminati

Un’escalation di tensione che sarebbe culminata nella rinegoziazione del contratto di Luka Doncic, che si aspetta di firmare il prolungamento con i Dallas a cifre da superstar della NBA (quale ha ampiamente dimostrato di essere).

In questa sorta di guerra d’influenza, tra Doncic e Voulgaris, ci sarebbero stati degli episodi che avrebbero alimentato la tensione. Per esempio, sembra che lo scorso febbraio, durante un match contro Golden State, Voulgaris abbia fatto cenno a Doncic di calmarsi, e questi sarebbe andato su tutte le furie.

Pare che addirittura Voulgaris abbia avuto un peso fondamentale sulle scelte al draft 2020 della franchigia americana, senza consultarsi con il front office di Dallas, in particolare sulla scelta di Tyrell Terry. Addirittura c’è chi dice che l’ex poker pro detti le rotazioni a coach Rick Carlise, che tra l’altro sorprendentemente lascerà la panchina dei Mavericks dopo 13 anni. Due indizi non fanno una prova, questo è vero, ma il timing è quantomeno curioso.

La smentita di Mark Cuban

Se Haralabos Voulgaris ha preferito non commentare l’articolo comparso sul The Athletic, il proprietario dei Mavs, Mark Cuban – uno dei proprietari più ‘mediatici’ della NBA – è stato particolarmente netto e caustico:

“Spazzatura totale”, è il commento di Cuban all’articolo del The Athletic.

Tag: