Gioco legale e responsabile

Online

DrunkSp3wer e WhaTisL0ve, doppio final table da applausi allo SCOOP

Enrico "WhaTisL0v3" Camosci e Roberto "Drunksp3wer" Morra si sono resi autori di una gran performance all'event #52-H dello SCOOP di PokerStars: 6° e 3° su 469 partecipanti di un field durissimo, per 131k$ totali in premi.

Scritto da
26/05/2019 16:35

1.833


Roberto “DrunkSpewer” Morra

Sabato lavorativo, molto intenso e produttivo, quello di Enrico Camosci e Roberto Morra. I due grinder italiani residenti a Malta hanno sfiorato un altro colpo azzurro allo SCOOP in corso sulla piattaforma internazionale di PokerStars.

DrunkSp3wer e WhaTisL0v3, colpacci sfiorati

Roberto Morra alias “DrunkSp3wer” lo conoscerete già, visto che peraltro lo abbiamo già intervistato su queste pagine. Il napoletano si è tuffato anima e corpo in questo SCOOP 2019 e un paio d’ore fa è andato vicinissimo al super colpo, riuscendo comunque a incamerare un premio a 5 zeri. Roberto ha chiuso al terzo posto l’event #52-H, un 2.100$ No Limit Hold’em con 1.000.000$ in montepremi garantito. Il torneo, che ha avuto 469 ingressi, era diviso in 2 giorni e sia Morra che Camosci si erano qualificati al day 2 con stack da top 10. Una media che entrambi sono riusciti comunque a mantenere: Enrico “WhaTisL0v3” Camosci ha chiuso 7° per 31.638$, mentre Roberto Morra si è spinto fino al terzo posto, incassando 100.267$:

 

Come vedete, il final table non era propriamente dei più semplici. La vittoria è andata a “ROFLshove”, top regular australiano residente in Messico, che due anni fa dello SCOOP aveva vinto il Main Event Medium. Secondo è giunto Ole “wizowizo” Schemion, quarto Steve “Mr. Tim Caum” O’Dwyer e sesto un altro giocatore in un momento particolarmente “alato”. Parliamo di Juan “Malaka$tyle” Pardo, player spagnolo residente (ancora per poco, visti i tempi) in UK che appena un paio di giorni fa aveva vinto l’High Roller SCOOP da 25.000 dollari, incassandone quasi 550mila.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento