Gioco legale e responsabile

Online

Galfond Challenge: clamoroso comeback di Chance Kornuth, adesso è addirittura in testa!

Pronto il nostro appuntamento settimanale con la Galfond Challenge, la sfida che Phil Galfond ha messo in atto contro i migliori giocatori

Scritto da
21/10/2020 19:13

695


Galfond Challenge

Galfond Challenge

Eravamo rimasti…

Ci eravamo lasciati la scorsa settimana con il racconto delle sessioni dalla numero 5 alla numero 9, fino a quando la sfida è stata interrotta per un problema… tecnico.

Lo sfidante di Phil Galfond, Chance Kornuth, ha subìto una batosta non da poco, soccombendo sotto i colpi del suo avversario e arrivando a totalizzare un disavanzo di ben $280.000. 

Ma non è tutto

Nel bel mezzo della sessione numero 9, quando Kornuth stava provando senza successo a uscire dalla tempesta, lo sfidante di Galfond finiva letteralmente i soldi sul suo conto e, per via della policy della room nella quale stanno giocando, non poteva ricaricare. 

Seguiva un suo tweet sul quale chiede di poter ricaricare “As Soon As Possible!

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

CONSULTA OGNI GIORNO IL NOSTRO CALENDARIO DEI TORNEI ONLINE: CLICCA QUI

Le nuove tre sessioni

Sembrava una Caporetto, quindi, per Kornuth, ma a partire dalla sessione numero 10, la situazione si è letteralmente capovolta. 

Il 12 ottobre i due si sono scontrati in un match che ha portato il numero di mani complessive a quota 5.311. 

Ricordiamo che la sfida si completa al raggiungimento delle 35.000 mani giocate, per cui siamo a malapena all’inizio. 

Il clamoroso recupero di Kornuth è cominciato con una sontuosa sessioneda +$79.000 che ha portato lo sfidante a ridurre il suo svantaggio a lambire i $200.000. 

La numero 11 e la numero 12 della Galfond Challenge

La parte numero 2 della risalita di Chance Kornuth è arrivata nella giornata del 14 di ottobre, quando, al termine di poco meno di 600 mani giocate, rosicchiava la non disprezzabile somma di ulteriori $84.000. 

A questo punto, con 5.851 colpi giocati, Galfond era avanti di “soli” $117.000. 

Nella giornata di ieri, invece, Galfond e Kornuth, dopo una settimana di riposo si sono ritrovati per disputare il match numero 12. 

Un totale di altre 500 mani circa, che hanno confermato l’incredibile trend positivo di Kornuth, il quale non solo ha chiuso definitivamente il gap, ma si è portato addirittura in vantaggio per una cifra di $33.000, portando a casa una sessione da ben $150.000. 

La Galfond Challenge riparte nei prossimi giorni, i due non hanno ancora deciso ufficialmente quando.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento