Gioco legale e responsabile

Online

Gli errori dei giocatori occasionali con 25-50 BB. Come approfittarne

Terza puntata degli articoli di Carlos Welch dedicata agli errori commessi dai giocatori ricreativi. Oggi si parla di stack da 25-50 BB

Scritto da
12/11/2020 14:00

1.298


25-50 BB

Un errore dalla cadenza prestabilita, con 25-50 BB

La scorsa settimana, ho detto che l’errore più grande che i giocatori di tornei small stakes commettono con 25-50 big blind si verifica frequentemente e che per molti non può essere evitato. 

In effetti, i giocatori inesperti commetteranno questo errore ogni singola orbita. 

Alcuni di voi potrebbero già aver intuito che sto parlando di giocare male le mani dal big blind.

CONSULTA OGNI GIORNO IL NOSTRO CALENDARIO DEI TORNEI ONLINE: CLICCA QUI

Dove eravamo rimasti

Nelle puntate precedenti di questa serie, abbiamo discusso dei giocatori che commettono l’errore di rilanciare o chiamare con un ampio range prima del flop e di come possiamo punirli costringendoli a giocare un grosso piatto da fuori posizione. 

Giocare da big blind spesso costringe tutti noi ad agire con range ampi e deboli da fuori posizione, ma i giocatori inesperti spesso peggiorano questa brutta situazione.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Facendolo in molti modi. 

Alcuni non difendono il loro big blind abbastanza ampiamente, quindi ne approfittiamo rilanciando sul big blind il più frequentemente possibile. 

Altri difendono troppo ampiamente, tanto che i loro range sono esageratamente ampi per difendersi nelle strade successive. 

Contro questi giocatori, facciamo quello che facciamo sempre: sparare multiples barrel nella loro faccia.

Ad esempio, supponiamo che il nostro avversario sia seduto sul big blind con uno stack da 25-50 BB. 

Se rilanciamo a 2 big blind e l’azione passa a lui, deve difendersi con circa il 57% delle mani per impedirci di fare soldi con due carte qualsiasi se non ci sono ante presenti.

Questo range può includere mani pessime come Q6o e T4. 

Ma la maggior parte dei giocatori small stakes folda quelle mani, specialmente durante i livelli pre-ante e quando stanno già iniziando a diventare short. 

Altri chiameranno con questo tipo di mani e passeranno alle nostre puntate postflop, dato che raramente lo faranno con mani che a loro sembrano abbastanza forti da poter chiamare per la loro sopravvivenza nel torneo.

Il range limitato con 25-50 BB

Il problema qui è che tali giocatori non capiscono dove si trovano certe mani nel loro range, proprio perché esso è limitato. 

Oltre a sapere con quali mani chiamare, questi giocatori potrebbero rendere le cose molto più facili a loro stessi con qualche 3Bet pre o check-raise al flop più spesso, sia per valore che come bluff. 

Ciò impedirebbe a giocatori come me di aprire così ampiamente sul loro big blind.

La mancanza di questa caratteristica nel loro arsenale, è un grosso errore quando si affronta un giocatore molto aggressivo.

Fortunatamente per me, la maggior parte dei giocatori alle partite a bassa posta che frequento non apporterà queste modifiche. 

Continueranno a sanguinare lentamente foldando troppo spesso il loro big blind preflop e/o a sanguinare leggermente più veloce difendendosi passivamente e foldando troppo spesso postflop. 

Questo farà sì che restino con meno di 25 big blind prima che se ne accorgano.

La prossima settimana, concluderò questa serie con una discussione sull’errore più grande che questi giocatori commettono una volta scesi al di sotto del limite di 25 BB.

Articolo scritto da Carlos Welch per PokerNews.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento