Gioco legale e responsabile

Online

Il coraggio della second barrel al turn: profittevole, ma non scambiatelo per follia

Riprendiamo l'appuntamento con i consigli per affrontare al meglio i giocatori ricreativi. Quando utilizziamo la second barrel?

Scritto da
02/12/2020 11:42

942


Second Barrel

Terzo appuntamento con i consigli su come mettere in difficoltà i giocatori occasionali, oggi parliamo dell’utilizzo della second barrel.

Nei due precedenti pezzi vi abbiamo spiegato come prendere spesso posizione su di essi e, una volta riusciti, utilizzare la tecnica dell’Isolation Raise per non permettere loro di vedere i flop a un buon prezzo e cercare di prendere le loro chips prima degli altri. 

Oggi altri due piccoli passi, partiamo con la costanza. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Tenere il piede sul pedale dell’acceleratore

Il successivo passo che vogliamo fare è quello di assicurarci di continuare a martellare i giocatori ogni volta che ci chiamano.

Ciò significa che dovresti sparare una continuation bet al flop la maggior parte delle volte quando fanno check. 

Dovresti anche effettuare una second barrel al turn per un ragionevole periodo di tempo se hai qualcosa come una coppia o un progetto decente. 

CONSULTA OGNI GIORNO IL NOSTRO CALENDARIO DEI TORNEI ONLINE: CLICCA QUI

E se hai davvero una mano davvero forte come top pair, two pair, trip o migliore, allora dovresti semplicemente continuare a puntare sempre, senza soluzione di continuità.

Occorre mantenere il piede saldamente sull’acceleratore contro i giocatori più deboli, perché questo trasmette loro la sensazione che sei un giocatore maniac e non hai paura di niente. 

Ciò aiuta a costruire una “dinamica” tra te e questo giocatore, ovvero quello che ognuno di voi pensa l’uno dell’altro in base alle mani precedenti.

Poniti sempre questa domanda: quando finalmente raccogli una grossa mano contro uno dei giocatori amatoriali, chi pensi che sia più probabile che pagherà ancora una volta? Quel ragazzo tranquillo che ha passato ogni mano negli ultimi 30 minuti o tu, il “folle maniaco”, che ha rilanciato e bluffato ogni mano?

Sono sicuro che conosci già la risposta a questa domanda.

Non esagerare con la second barrel

Ora, anche se vuoi essere molto attivo contro i giocatori più deboli e persino bluffarli qualche volta, non devi andare troppo oltre, perché la cosa numero uno che questi giocatori amano fare è chiamare. 

In effetti, non c’è emozione più grande per loro nel gioco che indossare il loro cappello da sceriffo e coglierti in un grande bluff con le mani nella marmellata.

Non vorrai mai fare grossi bluff attraverso double e triple barrel contro un giocatore come questo. E quindi la maggior parte delle volte se mi chiamano al flop, mi arrenderò se non avrò niente al turn.

Semplicemente non puoi bluffare un calling station. È importante giocare in modo aggressivo contro i giocatori più deboli, ma ricorda anche che non puoi costringerli a passare.

Devi rimanere paziente perché quando finalmente giochi un grosso piatto contro di loro, è molto più probabile che tu vada allo showdown. E questo significa che devi presentarti con le carte in regola.