Gioco legale e responsabile

Online

Joao Vieira: il grinder più vincente della Storia degli MTT online e con CR7…

Joao Vieira è nato a Madeira come CR7 ed è stato un giocatore professionista di basket prima di dedicarsi al poker. Da aprile è diventato il grinder ad aver vinto di più nella storia degli MTT online superando lena900.

Scritto da
31/05/2021 14:04

2.071


Sull’isola di Madeira  si respira aria buona, ossigeno puro che fa bene alla mente ed anche al fisico e presto scoprirete il perché…

joao-vieira

Joao Vieira (photo courtesy of Maxwell – Pokernews)

Madeira: l’isola del talento

Nelle cartine geografiche è solo un piccolo punto nell’Atlantico vicino alle coste nord occidentali dell’Africa ma quel puntino è conosciuto da tutti perché ha dato i natali sia ad un dei calciatori più forti in assoluto nel mondo (con 5 palloni d’oro e 5 Champions in bacheca) ma non solo…. La povera isola (ma ricca per individualità) ha cullato anche un top grinder che sta facendo la storia del poker online.

Se nel primo caso non serve fare nomi (ma basta una sigla per capire: CR7) nel secondo il riferimento esplicito è a  Joao Vieira.

La sua sigla (Naza114) è meno nota ma temutissima in ogni angolo del globo che può essere raggiunto da un colpo di mouse.

Il grinder portoghese, nel suo piccolo mondo (quello dell’online), sa essere un’autorità, anzi si può dire che sia il Cristiano Ronaldo dei tornei online: a 31 anni si presenta 5 titoli mondiali (WCOOP) più un braccialetto WSOP ed in testa nell’All Time Money List per gli MTT.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Joao Vieira story: dal basket agli MTT online

Vieira rappresenta la bellezza e le contraddizioni tipiche di un’isola atlantica, facente parte dell’ex impero coloniale portoghese. Per atterrare sull’isola bisogna farsi il segno della croce più volte, si ha la sensazione di fare un ammaraggio.

L’aeroporto è una grande striscia di asfalto che si affaccia su una scogliera. E’ nella top list degli atterraggi da brivido del globo. Chi nasce e cresce nella povera Madeira sa cogliere le opportunità.

E’ capitato anche a Joao che con il basket ci sapeva fare. E’ diventato un giocatore professionista nella massima serie portoghese ed ha difeso i colori lusitani con le nazionali giovanili.

Giocava come playmaker nel CAB Madeira.

A differenza del suo celebre conterraneo però a 21 anni ha deciso di mollare il pallone di dedicarsi agli studi in Economia. Nella pallacanestro portoghese non girano molti soldi come nel calcio. Nel biennio 2008-2009 il poker era in ascesa e già iniziavano a circolare montepremi importanti. Il giovane Joao ha così imparato a giocare grazie ai suoi compagni di squadra.

Ed è proprio il texas hold’em una delle cause che lo hanno allontanato dallo sport professionistico: proprio nel 2009/2010 ha rescisso il contratto con la squadra della sua isola del cuore.

Prima l’ Università poi le vittorie leggendarie: ora è il numero 1 di tutti i tempi

All’università Joao Vieira si guadagna da vivere giocando online. Nel gioca i primi tornei live e nel 2009, con il nick Naza114, inizia a giocare in modo regolare tornei online su Pokerstars. Sulla room dalla picca rossa è riuscito in 12 anni a vincere quasi 12 milioni di dollari, oltre a 5 titoli WCOOP (equivalgono a titoli iridati per l’online). E’ da almeno 8 anni un regular degli high roller.

Dall’aprile 2021, è in testa nell’All Time Money List degli MTT Online con oltre 24 milioni di dollari vinti.

“Preferisco i tornei al cash game per il senso di competizione”

Il portoghese ha ammesso di preferire i tornei al cash game perché gli mtt lo aiutano ad essere più disciplinato ma la ragione principale riguarda la competizione: essendo un ex atleta ha bisogno di confronto continuo con gli altri.

A cash game gioca solo per sviluppare al meglio le sue abilità nei mixed games.

Nell’online oltre che su Pokerstars è stato protagonista di vincite milionarie anche su partypoker (2,1 milioni), bwin (1,08 milioni) e GGPoker (4,8 milioni) per un totale di 24,5 milioni. Mai nessuno come lui.

Questo primato è stato stabilito nella scorsa primavera quando ha superato lo svedese lena900, fermo a 22,2 milioni di dollari. Numeri da far venire i brividi, pur parlando di vincite lorde (non sappiamo quali siano i profitti netti rispetto ai buy-in pagati).

I suoi nick sulle principali rooms sono “naza114”, “Joao Vieira” e “MisterN411“.

E’ andato in the money per ben 11.602 volte con una media di 2,115$ secondo il prezioso database di Pocketfives.

La sua vincita più importante, in termini monetari, è stata di $469,987, quando ha vinto l’evento SCOOP 43, Super High roller $25.000 con garantito da 1,5 milioni.

Joao Vieira live: la vittoria più bella a Las Vegas nel 2019

Numeri importanti anche nel live (fa il suo debutto all’Estoril nel lontano 2008) con 3,8 milioni all’attivo in carriera.

E’ uno specialista degli high roller da $25.000 di buy-in.

Primo risultato importante nel 2014 alle Bahamas nel vecchio PokerStars Caribbean Adventure con un ottavo posto nell’evento $25,500 NLHE High Roller per $157.940.

Nel maggio 2018, arriva al tavolo finale nel € 25.000 High Roller all’ EPT Monte Carlo .

Alla fine è stato eliminato al 5° posto ed ha messo nella valigetta verso Madeira €208.700. Nello stesso anno, nel novembre 2018, è arrivato al nono posto nel $25.500 al partypoker Caribbean Poker Party alle Bahamas per 250.000 dollari.

Prima dell’esplosione della pandemia ha vinto il $ 10,300 NLHE High Roller al partypoker MILLIONS UK di Nottingham per $ 250.000 nel gennaio 2020.

La sua vittoria più prestigiosa però risale al 2019 quando alle WOSP (ultima edizione live) vince l’evento $5.000 NLHE Six Handed per $758.011, battendo in heads-up il campione del mondo 2009 Joe Cada. Quella vittoria la consacrato anche nei live e si candida per essere uno dei protagonisti alle prossime World Series of Poker ad ottobre.

Tag: