Gioco legale e responsabile

Online

LLinusLLove e Noah Boeken, caccia a 1.5 milioni. Musta out a premi, Gregorio 25° su 39811!

Il Main Event WCOOP 2018 è all'epilogo, con 17 giocatori rimasti sia nell'High che nel Low. Nel primo in testa c'è "LLinusLLove", che punta 1,5 milioni insieme a Simon Mattsson e Noah Boeken. Shaun Deeb fa "sestina" di titoli WCOOP.

Scritto da
18/09/2018 11:15

1.727


Linus Loeliger la vuole combinare grossa, questa volta. Lo svizzero, che sulla piattaforma internazionale di PokerStars è noto con il nickname “LLinusLLove“, comanda il torneo online più importante dell’anno: il WCOOP Main Event, il campionato del mondo di poker online.

Linus Loeliger aka “LLinusLLove” (courtesy of Neil Stoddart – Rational Intellectual Holdings ltd)

LLinusLLove on fire, Boeken fa sul serio

LLinusLLove è chipleader 17 left, in questo torneo che prevede ben 1,5 milioni di dollari per il vincitore. Loeliger non è un chipleader semplice, perché vanta oltre una volta e mezzo lo stack del secondo, l’olandese “wann2play“. Quarto staziona il “solito” Simon “C. Darwin2” Mattsson, talmente forte da diventare noioso. Quinto è Robby “PlayaPlz” Lipkin, nono il redivivo Noah Boeken alias “Exclusive”. L’olandese ha già vinto l’evento medium di 8-game e punta a ribadire il suo grande ritorno sulle scene. Ecco il count completo:

Nulla da fare per Mustapha “lasagnaaammm” Kanit, 109° per poco meno di 18mila dollari.

Main Event Low, maratona sfortunata di Pasquale Gregorio

Arrivare venticinquesimo su 39.817 iscritti è una soddisfazione enorme o una maxi-rosicata? Facile immaginare la seconda, per il regular siculo residente a Malta Pasquale Gregorio, che gioca su PS come “M1TR4ND1R”. Un risultato davvero notevole, considerando che il buy-in (55 dollari) era sensibilmente più basso rispetto al livello che solitamente lui gioca. Un premio di 4.637$ sarà ben magra consolazione, per lui.

Partecipa a Spin and Goal e prova a vincere su PokerStars.it fino a 1.000.000 di euro! Se non sei già iscritto/a, registrati subito!

In corsa per i 192mila dollari del primo premio ci sono – anche qui come nel Main Event High – 17 giocatori. In testa c’è il russo “AlexKhandaur”a 190 milioni, ma da osservare attentamente c’è Connor “blanconegro” Drinan. Altro giocatore da super high roller, Drinan è riuscito a ritagliarsi una deep run anche qui e si trova in 11esima posizione parziale, a 106 milioni.

Connor Drinan

O’Dwyer & Deeb, successi D.O.C.

Fra gli altri, ricchissimi, tornei disputati nelle ultime 48 ore spiccano i successi di Steve O’Dwyer e Shaun Deeb, due torneisti d’elite sulla breccia da parecchi anni. L’irlandese si è aggiudicato l’event #57-H, un 2.100$ NLHE con 1 milione garantito, che ha ottenuto 667 ingressi. O’Dwyer, che su PS gioca con il nickname “Mr. Tim Caum”, ha portato in cassa 227.100$.

Steve O’Dwyer

Shaun Deeb invece ha incamerato l’ennesimo titolo WCOOP in carriera, il sesto. Il campione newyorkese, che già aveva vinto l’event 12-H (1.050$ NL Draw Championship) in questa edizione, ha bissato con l’event 59-H. Stavolta si tratta di un 2.100$ PLO8 6-max, in cui Shaun si è lasciato dietro 172 avversari incassando 69.011$.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento