Gioco legale e responsabile

Online

Six Plus Hold’em, nuova variante tutta action senza carte basse nel mazzo

Scritto da
18/02/2016 16:50

5.694


iPoker ha annunciato il lancio di una nuova variante di poker, che dovrebbe sbarcare su tutte le piattaforme del circuito a partire da lunedì 22 febbraio 2016: il Six Plus Hold’em. Vediamo insieme di che cosa si tratta e cosa promette questa particolare tipologia di Texas Hold’em.

Six Plus Hold'em

Six Plus Hold’em

Nel Six Plus Hold’em, ed è questa la caratteristica principale, vengono rimosse dal mazzo tutte le carte dal 2 al 5. Questo naturalmente crea molta più action, oltre ad aumentare esponenzialmente le probabilità di ricevere una mano premium pre-flop. Ma non solo.

Il Six Plus Hold’em a 36 carte (52 meno 16, appunto) modifica anche il valore dei punti: un set, ad esempio, batte una scala, così come il colore batte il full house.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Non è un capriccio, si badi bene: semplicemente, visto il minor numero di carte nel mazzo, dal punto di vista probabilistico diventa più semplice chiudere una scala che un set, o un colore rispetto al full house.

Anche perché, nel primo caso, l’asso può essere usato per chiudere una scala low, sostituendosi al 5 per formare A6789.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Il format è molto popolare nelle card room di Macao ed è già stato adottato da Pokerdom, un network russo sbarcato sul mercato da poco. Anche Tom Dwan e Phil Ivey ne vanno pazzi, come dimostra questo video:

Come cambiano le percentuali nel Six Plus Hold’em

Nel video promozionale che potete trovare a fondo pagina, viene spiegato ulteriormente perché il Six Plus Hold’em promette tanta action e piatti mediamente più grossi. Ecco in breve cosa cambia rispetto al normale Texas Hold’em:

  • Probabilità di ricevere AA nel Six Plus Hold’em: 1 su 105 (rispetto a 1 su 220 nell’Hold’em);
  • Probabilità di completare un progetto di scala bilaterale dopo il flop: 48% (contro il 31%);
  • Probabilità di centrare un set al flop: 18% (contro il 12%).

Chissà se il Six Plus Hold’em avrà successo o meno: sicuramente ad una prima occhiata sembra un gioco molto divertente, anche se forse soggetto a una varianza molto maggiore rispetto al No Limit Hold’em.

Staremo a vedere, intanto eccovi il video di presentazione del Six Plus Hold’em: