GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Online

Turbo, Progressive KO, 3-max e Zoom: al WCOOP 2017 un torneo vietato ai cardiopatici!

Scritto da
09/09/2017 16:45

2.693


Una formula da cardiopalma, che non concede il minimo riposo per un divertimento frenetico. Parliamo del format scelto da PokerStars.com per l’event #20-H del WCOOP 2017, vinto infine dall’olandese “graftekkel” per quasi 93mila dollari.

WCOOP 20-H 530$ NLHE [3-Max, Turbo, Progressive KO, ZOOM]  500.000$ gtd

Il perchè di tale eccitazione lo vedete già dal titolo, che sintetizze le caratteristiche uniche di questo torneo. Un turbo su tavoli al massimo da 3 giocatori, in formula Progressive KO e per giunta in modalità Zoom!

Un incessante cambio di tavoli e avversari, con taglie che prendono il volo e la sostanziale impossibilità di delineare una strategia di tavolo, a meno di arrivare fra i primi 18. Arrivati a 18 left, infatti, il torneo abbandona la modalità Zoom per diventare un “normale” 3-Max Turbo Progressive KO…

La formula, che strizza l’occhio ad alcune dinamiche degli Spin & Go, era stata testata da PokerStars nel WCOOP 2016, ma senza la progressione veloce del Turbo. Infatti le cose si sono risolte in maniera piuttosto sbrigativa: per arrivare dai 1039 iscritti (più 519 re-entry) a un vincitore ci sono volute poco più di 6 ore. A festeggiare è l’olandese “Graftekkel“, che tra premi e taglie porta a casa quasi 93mila dollari, dopo  avere stipulato un deal con l’austriaco “MLS20”, infine runner up. Terzo l maltese “rofllocktree”, che incassa però molto meno rispetto ai primi due, come si vede:

  1. Graftekkel (Netherlands) $53,659.31 + $39,200.07 in bounties*
  2. MLS20 (Austria) $44,702.57 + $13,535.14*
  3. rofllocktree (Malta) $20,786.13 + $7,671.87
    * deal

Il migliore degli italiani è stato Dario Sammartino, 33° per poco meno di 3mila dollari.

Altri tornei WCOOP 2017

Negli altri eventi disputati, sfumano le speranze di Rocco Palumbo nell’event #15-H del WCOOP 2017. Si trattava di un torneo appena meno frenetico di quello appena citato, essendo un 4-max. La corsa di Rocco si è fermata in 13esima posizione per 7.620$ di premio.

Nello speciale Super Thursday Half Price Ivan Gabrieli riesce nella parziale rimonta, ma alla fine si deve arrendere al 22° posto per 4.100$ circa. Non male, considerando che “hurrrrican3” ripartiva dalla 93esima posizione su 101 qualificati al final day.

Tag:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento