Gioco legale e responsabile

Online

La sfida WCOOP tra ‘Spraggy’ e Easywithaces’: la storia dei due poker streamers che hanno conquistato Twitch

La sfida social durante il WCOOP tra due ambasciatori di PokerStars: Fintan 'Easywithaces' Hand e Benjamin 'Spraggy' Spragg, streamer professionisti.

Scritto da
13/09/2018 14:03

1.334


Gli ambasciatori di PokerStars, i popolari streamer di Twitch, Fintan ‘Easywithaces’ Hand e Benjamin ‘Spraggy’ Spragg hanno annunciato una sfida social all’ultimo clic nelle prossime settimane in occasione del WCOOP: produrranno diversi video interessanti e divertenti sulle loro scorribande ai tavoli.

‘Easywithaces’

Sono due degli streamer più brillanti di Twitch: l’irlandese Fintan Hand ha un enorme seguito sulla piattaforma e le sue dirette sono molto seguite, a tal punto da convincere PokerStars a sponsorizzarlo. Gioca per divertimento e la sua forza è che rappresenta proprio le migliaia di appassionati che vedono nel poker solo una forma di intrattenimento.

Faceva il dealer ma ha capito presto che era tagliato per passare dall’altra parte della barricata. Il suo risultato più importante nel live è un tavolo finale dell’Irish Open di Dublino (sua città natale). Ha un obiettivo dichiarato: riuscire un giorno a raggiungere i 50.000 spettatori collegati. E’ sicuro che i top un giorno riusciranno a stabilire questo record.

Ricco di idee e di talento ‘EasyWithAces‘ è considerato uno degli streamer più creativi ed è convinto che Twitch sia il punto di contatto ideale con gli appassionati di poker.

‘Spraggy’

Lo sfidante è Benjamin Spragg, laureato nel 2012 in giornalismo. Da quel momento ha iniziato a giocare a poker full time. Grindava nel garage del suo amico low stakes e a forza di guardare video su Youtube dei giocatori più famosi ha imparato ed ha trasformato la sua passione in qualcosa di più. Nel 2013 la svolta con un sesto posto nel Main Event di Galway UKIPT.

Il vero successo l’ha però ottenuto su Twitch con le sue dirette ed iterazioni quotidiane.

‘Spraggy’ ricorda ancora il suo primo streaming, quando vinse un evento Progressive Knockout da $ 7,50. “Non era il premio in sé che mi rendeva felice, ma il fatto che avevo trasformato un piccolo bankroll in qualcosa di più serio davanti ai miei fan. Da quel momento li ho aiutati a fare lo stesso”. Non c’è da meravigliarsi se la sua popolarità online sia cresciuta in maniera verticale. Ora fa parte del Team Online di PokerStars.

La sfida su Twitter

I due streamers hanno messo in palio $5.000: chi si aggiudicherà la sfida social potrà organizzare un freeroll per la propria community.

L’aspetto interessante è che tutti gli appassionati potranno comunque seguire gli aggiornamenti video dei due players su Twitch e Twitter. I due grinder pubblicheranno video dettagliati giornalieri delle loro prestazioni nel WCOOP e li condivideranno con i loro followers.

Il campo di battaglia principale sarà comunque Twitter: il giocatore che riuscirà ad ottenere maggiore engagements durante il WCOOP, vincerà la sfida.

Partecipa a Spin and Goal e prova a vincere su PokerStars.it fino a 1.000.000 di euro! Se non sei già iscritto/a, registrati subito!

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento