Vai al contenuto

Engel uccella Cormier con una super chiamata di Kappa carta alta -Video-

Jeffrey Cormier
Jeffrey Cormier

La super chiamata di Engel su Jeff Cormier

Nel corso degli ultimi tempi vi abbiamo mostrato un bel po’ di mani che palesavano tutta una serie di bluff bene assestati oppure di river miracolosi che hanno ribaltato la situazione che si era venuta a creare al turn.

Oggi vi diamo conto di un colpo che vede uno dei giocatori più talentuosi del mondo effettare una bellissima chiamata in ultima strada.

Parliamo di Ari Engle, canadese di Toronto, che ha fin qui realizzato vincite per oltre 7,5 milioni in carriera, solo di tornei live.

Nel colpo che vi proponiamo oggi, siamo al Final Day con 8 players left e uno dei due tavoli finali coperti dalle telecamere dell’allora streaming in diretta, alla World Cup of Cards #Event 26 $10k High Roller 6-Max FINAL DAY giocatosi in Canada.

Apertura standard di Engle sul buio di Cormier

La mano comincia con 4 giocatori al tavolo, tra i quali riconoscerete Kristen Bicknell, la bella e brava professionista che ha giocato per lungo tempo coi colori di partypoker e che in questa mano decide di foldare da Small Blind e dedicare le sue attenzioni al cibo.

Un posto prima della Bicknell, Engel apre le danze da bottone a 23.000 su Bui 5.000/10.000, originando il già citato fold della giocatrice canadese.

Da grande buio agisce Jeffrey Corimer, che decide di difendere il proprio Grande Buio con una connector One-Gap, 7 5 .

I due partono abbastanza profondi a inizio mano, ma si gioca con lo stack effettivo dell’original raiser, che è di circa 450.000, ben coperto da quello di Corimer, che può contare su circa il doppio delle chips.

Il board è piuttosto dry, ma è è pairato fin dal flop, in virtù delle due regine che il dealer fa atterrare sul tavolo, q q 3 e che danno vita ad un doppio check.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Al turn casca un 6 che aprirebbe un draw a cuori, ma nessuno dei due ne gioverebbe, e così Rngel va in delay continuation bet per circa metà pot, 16.000 e Cormier si inventa dal nulla un check raise che rappresenta davvero poco agli occhi di Engel, il quale decide di chiamare.

Il river, un 8 , sembrerebbe cambiare molto poco, soprattutto in relazione alla puntata di Cormier, che viene uccellato da call di Engel dopo una  bel po’ di minuti ri ragionamenti.

 

COMPARAZIONE GIOCHI
"C'è chi pensa che sia impossibile prendere parte a tutti i tavoli finali dei tornei a cui si partecipa. Questo è vero per tutti. Tranne per chi li racconta".