Vai al contenuto

EPT Barcellona: Luigi Curcio vince un side event turbo per 50.260€!

Ancora una gioia turbo per l’Italia, all’EPT di Barcellona. Dopo le imprese di Roberto Morra, di Daniele Primerano e di Walter Treccarichi, è stavolta Luigi Curcio a regalarsi una picca di valore.

Il top grinder calabrese si è imposto nell’evento #67, un NLHE Turbo da 1.100€ di buy-in, dominando un field di 245 iscritti. Ci hanno provato, i portoghesi Oliveira e Quintas, rimasti con l’italiano a lottare per una vittoria che valeva più di 50mila euro. Ma Luigi ha messo a tacere entrambi, relegandoli alle posizioni meno nobili dell’ideale podio, e guadagnando un assegno piuttosto pesante insieme alla classica foto di rito.

Luigi Curcio
Luigi Curcio

Da segnalare, nello stesso torneo, il piazzamento di Giovanni “kart” Salvatore, che ha chiuso al 21° posto per 2.570€.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Il tavolo finale è andato così:

  1. Luigi Curcio (Italy) €50,260
  2. Francisco Oliveira (Portugal) €33,840
  3. Jose Quintas (Portugal) €23,860
  4. Norbert Szecsi (Hungary) €19,340
  5. Jose Carlos Garcia (Poland) €15,300
  6. Andreas Chalkiadakis (Greece) €11,620
  7. Matas Cimbolas (Lithuania) €8,480
  8. Jacques Torbey (Lebanon) €6,200
  9. Emrah Cakmak (France) €5,130
"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".