Vai al contenuto

EPT Praga €10.000 High Roller: super Italia con Palumbo, Kanit, Sammartino, Gabrieli e Grimaldi

L’EPT Praga 2016 si avvia alla conclusione, ma prima dell’incoronazione del vincitore del main event c’è stato ancora tempo per un importante high roller da €10.000 di buy-in. Per molti questo torneo rappresentava l’ultima possibilità di portare a casa un premio notevole prima della conclusione del festival in terra ceca, visto che  il costo di iscrizione importante ma non esclusivo era una garanzia di buona affluenza.

Le aspettative non sono state deluse, semmai sono state ampiamente superate: nel Day 1 sono stati versati ben 393 buy-in (325 concorrenti e 68 re-entry) e il montepremi ha sfiorato i 4 milioni di euro. Il record di 315 entries dello scorso anno è stato quindi distrutto, e le registrazioni sono ancora aperte fino allo start del Day 2. Con ogni probabilità si supererà quota 400 iscrizioni.

Numeri veramente impressionanti, che rendono questo high roller un evento da seguire con la massima attenzione. Anche perché, com’era prevedibile, i professionisti di fama mondiale certamente non mancheranno al Day 2. Tra i superstiti ci sono cinque italiani.

EPT Praga €10.000 High Roller: 5 italiani passano al Day 2

Partiamo dagli italiani, perché nel field rimanente ce ne sono cinque e sono tutti top player che si confrontano con regolarità con i field più difficili del mondo. Parliamo infatti di cinque noti grinder del dot com che hanno trovato il modo di superare il Day 1 di questo high roller.

Il migliore è stato Rocco Palumbo, che ha un ottimo feeling con questo torneo: l’anno scorso chiuse in 7° posizione per €101.440. Ieri “RoccoGe si è seduto al tavolo intenzionato a replicare quella prestazione, e finora ci è riuscito alla grande: dopo essere stato chipleader, ha chiuso il Day 1 imbustando 258.000 gettoni validi per la 6° posizione.

Mustapha Kanit, ancora protagonista (courtesy Neil Stoddart/Pokerstars)
Mustapha Kanit, ancora protagonista (courtesy Neil Stoddart/Pokerstars)

Nella top 10 troviamo un altro italiano, Mustapha Kanit. Il top winner azzurro dei tornei dal vivo è entrato al sesto livello e nei quattro successivi è riuscito a far crescere lo stack fino a 234.900 gettoni, che gli hanno garantito l’8° posizione.

Nella top 50 c’è anche Ivan Gabrieli, probabilmente il torneista italiano più vincente dell’anno nel poker online. Per lui 148.800 chips imbustate e la 36° posizione al Day 2. Sopra quota 100.000 gettoni è presente un altro top player come Dario Sammartino, 69° grazie ai 109.200 pezzi imbustati a fine giornata.

Il fanalino di coda degli italiani è Pasquale Grimaldi, grinder italiano residente in Romania vincitore quest’anno di un paio di tornei importanti su Pokerstars.com dietro al nickname “profit76“. Il suo Day 1 si è concluso con la 185° posizione e uno stack di 28.300 gettoni. Al Day 2 di oggi servirà una rapida risalita.

EPT Praga €10.000 High Roller: i big stranieri e il chipcount

Nei 10 livelli del Day 1 il field è passato da 325 iscritti a 194 players left. Il migliore è stato il november nine 2016 Jerry Wong, unico giocatore sopra quota 400.000 chips. Nel field rimanente non mancano i nomi noti, a partire da Isaac Haxton (9°), a cerca della doppietta dopo la vittoria dell’high roller da €25.000.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Segnaliamo tra i big, Justin Bonomo (26°), Patrick Leonard (33°), Igor Kurganov (35°), Sam Greenwood (50°), Anthony Zinno (57°), William Kassouf (59°), Steve O’Dwyer (92°), Eugene Katchalov (112°), Roberto Romanello (150°), Ari Engel (162°), Adrian Mateos (163°), Pierre Neuville (165°), Nick Petrangelo (179°), Ole Schemion (183°) e Anton “AnteSvante” Wigg (186°).

Tra i superstiti anche William "9high like a boss" Kassouf (courtesy Neil Stoddart/Pokerstars)
Tra i superstiti anche William “9high like a boss” Kassouf (courtesy Neil Stoddart/Pokerstars)

Come abbiamo detto in precedenza, il montepremi supererà quasi certamente quota 4 milioni di euro con le entries che verranno effettuate prima dell’inizio del Day 2. La prima moneta sarà superiore al mezzo milione di euro.

In attesa dei numeri ufficiali, questa è la top 10 al Day 1:

  1. Jerry Wong USA 402.200
  2. Andrey Zaichenko Russia 365.000
  3. Sameer Khurana Poland 279.900
  4. Aleksey Ponakov Latvia 269000
  5. Niklas Astedt Sweden 268.400
  6. Rocco Palumbo Italy 258000
  7. Kully Sidhu UK 253.900
  8. Mustapha Kanit Italy 234.900
  9. Isaac Haxton USA 221.400
  10. Viliyan Petleshkov Bulgaria 210.700

Questi gli altri tre italiani:

36. Ivan Gabrieli 148.800
69. Dario Sammartino Italy 109.200
185. Pasquale Grimaldi 28.300