Vai al contenuto

Giuseppe Rosa supera 2.591 rivali e conquista il Battle of Malta 2022

Battle Of Malta 2022 in salsa italiana. 10 anni dopo il primo storico successo azzurro nella kermesse, ecco il bis propiziato dall’incontenibile Giuseppe Rosa. Il player del Bel Paese non solo giunge super chipleader al tavolo finale, ma non ammette appelli nemmeno nella discesa al titolo.

Ben 2.591 avversari messi alle spalle, il trionfo e l’assegno da 200.340 euro ad attenderlo, dopo una cavalcata a dir poco esaltante. Vediamo tutto quello che è successo al BOM 2022.

Battle of Malta: numeri incredibili nel main event

Partiamo dall’inizio del Battle Of Malta 2022 che torna live dopo 3 anni a causa della pandemia. L’ultima edizione giocata dal vivo è stata quella dei record con oltre 4 mila players, nel 2019. Impossibile ripetere quel numero in questo momento storico.

Ma la sete di poker viaggia a velocità impensabili anche durante il momento pandemico e nonostante i venti di guerra che spirano dall’Est Europa. A fronte di un buyin di 555 euro e un montepremi garantito di mezzo milione, in 2.592 ci hanno provato nel corso dei 5 flight di qualificazione.

All’InterContinental Conference Center di Malta è invasione allo stato puro, con i giocatori italiani in grande maggioranza e pronti a lasciare il segno. Insomma, se qualcuno cercava informazioni sullo stato di salute del poker live ha trovato soltanto risposte positive.

Il numero di paganti determina un prize pool netto di 1.244.160 euro che viene spartito fra tutti coloro che superano i rispettivi day 1. Dunque, qualificarsi alla seconda giornata equivale a raggiungere la zona premi, con almeno 700 euro in tasca e l’obiettivo di portare a casa la fetta più ampia del malloppo: i 200.340 euro riservati al campione.

Battle Of Malta: Rosa detta legge

Al Battle Of Malta gli azzurri hanno cercato di dominare la scena, ma alla fine colui che si prende la ribalta, a ridosso del tavolo finale è Giuseppe Rosa. Quest’ultimo mette assieme oltre 15 milioni di pezzi e con un vantaggio abissale si presenta da chipleader nella discesa al titolo.

Con Rosa, ci sono altri due azzurri: Federico Petruzzelli è il più noto. Il player siciliano è ormai sulla cresta dell’onda da una decina di anni: il poker live è il suo giardino naturale, ma anche online ha spesso centrato risultati di spessore.

Federico mette dentro la busta 7.325.000 chips che valgono la quinta casella nel count In corsa anche Valter Marchi con 3.9 milioni di unità. Tradotto in big blind fanno 20 grandi bui e l’azzurro, dalla penultima casella, deve gioco forza aggredire per risalire la china.

Per Marchi però non ci saranno troppe gioie, considerando che a 8 left muove allin con A-6 e trova il call di Petruzzelli con Q-J. Il derby italiano sorride a quest’ultimo, mentre Valter si avvia alle casse per 18 mila euro di ricompensa.

Intanto sale in cattedra Giuseppe Rosa che elimina al sesto posto Jeremy Soreau. Il francese parte avanti con K-8 rispetto a J-9 dell’azzurro, ma il board sorride al futuro campione e così restano in cinque a giocarsi il titolo.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Subito dopo è lo stesso Federico Petruzzelli a trovare il capolinea. Per il siciliano il progetto di scala al flop vale il rischio dell’allin e dall’altra parte arriva il call di Yossef Cohen con progetto di colore. Il turn è permette all’israeliano di chiudere il draw e per Federico ci sono 54.120 euro a rendere meno amara l’uscita di scena.

Battle Of Malta: Rosa “fiorita”

Rimasti in quattro, al tavolo finale del Battle Of Malta 2022, ecco che Giuseppe Rosa da l’ennesimo strappo nel count. L’azzurro con A-3 manda alle casse Noam Garama a cui non basta 10-7. Il terzo classificato è Yossef Cohen: con A-5 non supera 9-9 di Stan van Dijk.

Si arriva quindi al testa a testa finale, con Rosa ampiamente al comando e l’olandese che deve gioco forza rimontare nel count. Ma sarà tutto inutile. Nella mano finale il flop J-8-5 induce Stan alla bet a 800.000 e call di Giuseppe. Il turn porta in dote un K e l’olandese alza il tiro a 2.500.000, a cui segue il call del giocatore italiano.

Giuseppe Rosa by BattleofMalta.com

Il board si completa con un altro Jack al river. van Dijk mette 7 milioni in mezzo al tavolo e questa volta Rosa annuncia l’allin coprendo il rivale. Per il player orange è il momento di prendere la decisione che può cambiare il destino del torneo e alla fine opta per il call.

Van Dijk: J-6

Rosa: J-10

Trips di jack per entrambi, ma il kicker di Giuseppe vale il trionfo. Rosa è campione del Battle Of Malta per 200.340 euro, dopo aver superato ben 2.591 avversari. Il suo nome entra di diritto nell’albo d’oro e nella storia della Kermesse.

Il payout

1 Giuseppe Rosa Italy €200,340
2 Stan van Dijk Netherlands €140,000
3 Yossef Cohen Israel €100,000
4 Noam Garama Israel €72,000
5 Federico Petruzzelli Italy €54,120
6 Jeremy Soreau France €41,680
7 Karol Szyszko Poland €29,240
8 Valter Marchi Italy €18,040
9 Peep Kivistik Estonia €10,580

COMPARAZIONE GIOCHI
Nel mondo del giornalismo sportivo da quando avevo 16 anni, ho all'attivo quasi 800 radiocronache di eventi sportivi e quasi 10 mila articoli sportivi. Da 15 anni nel mondo del poker, del betting e del gaming. Cavallo di battaglia: "Amici Miei".