Vai al contenuto

A Malta l’ultima tappa della storia dell’IPT: al via i satelliti su PokerStars.it

Dal 19 al 23 ottobre, a Malta, andrà in scena l’atto finale di uno dei circuiti più amati dai nostri connazionali: l’Italian Poker Tour. Quella del Casinò di Portomaso sarà infatti l’ultima tappa della storia, prima di fare spazio dal 2017 alla nuova serie di eventi PokerStars Festival.

Ci sarà la possibilità di qualificarsi su PokerStars.it con i satelliti (buy-in €100) per vincere un pacchetto che regalerà ai fortunati e bravi vincitori un’esperienza pokeristica unica. La bellezza di questo evento dell’IPT by Pagano Events è che sarà disputato in un contesto internazionale, durante l’European Poker Tour (in programma dal 18 al 29 ottobre). E l’IPT Malta, nelle ultime due edizioni, ci ha abituato a field e montepremi eccezionali.

A Portomaso saranno in programma 84 eventi: puoi leggere qui tutto nel dettaglio.

italian-poker-tour

Il calendario dei satelliti su PokerStars.it per l’IPT Malta:

  • 21 settembre ore 23:00 buy-in €100
  • 22 settembre ore 23:00 buy-in €100
  • 23 settembre ore 23:00 buy-in €100
  • 24 settembre ore 23:00 buy-in €100
  • 25 settembre ore 23:00 buy-in €100

IPT Malta: una lunga storia di successi

Siamo giunti così all’epilogo di una storia (quella affascinante dell’IPT) iniziata a Sanremo il 5 giugno del 2009, quando la picca fu vinta da Stefano Puccilli. La prima tappa a Malta è stata disputata nel febbraio del 2011 con 237 giocatori al via (il buy-in era di €2.200). A primeggiare fu il talento di Giacomo Loccarini.

Nella stagione 3, ma sempre nel 2011, l’IPT è tornato sull’isola del Mediterraneo e questa volta a trionfare fu Marco Figuccia imponendosi su un field di 131 giocatori. Il boom si è registrato però negli ultimi due anni, quando il torneo è stato organizzato da Pagano Events all’interno dell’EPT Festival.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Nel marzo del 2015 si è battuto il record con 1.285 giocatori partecipanti (buy-in €1.100) con il greco Georgios Zisimopulos che si è assicurato il primo premio da €142.205. Un anno fa invece la picca è andata al biellorusso Nathan Chauskin in un’edizione che ha visto al via un field sempre notevole con 947 appassionati.

Malta IPT

Sarebbe bello che l’albo d’oro dell’Italian Poker Tour si chiudesse con un nome italiano. Il buy-in sarà sempre di 1.100€ ma ci sarà la possibilità di qualificarsi attraverso i satelliti su PokerStars.it con una quota di iscrizione di 100€.

 Cosa aspetti a registrarti su Pokerstars.it e provare a qualificarti per l’IPT?

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.