Vai al contenuto

EPT Montecarlo: Morten Hvam in testa ai 6 left del Main. Super Speranza al High Roller

La penultima giornata di gioco del Main Event monegasco dell’European Poker Tour, si è consumata lungo una intensa competizione ai tavoli,  al termine della quale il danese Morten Hvam ha chiuso in testa ai players left che proveranno a mettere in tasca i quasi 940.000 Euro del primo premio.

La cronaca del penultimo day. Chiude in testa Morten Hvam

Sei giocatori su un field di 1.073 iscritti rimangono in lizza nel Main Event da €5.300 dell’EPT Monte Carlo e la conclusione del PokerStars European Poker Tour 2022 presentato da Monte-Carlo Casino®️ è ormai dietro l’angolo. La fetta più grande del montepremi di 5.204.050 è ancora in palio e verrà assegnata solo quando un solo giocatore sarà incoronato sabato 7 maggio 2022 alla Salle des Etoiles di Le Sporting Monte Carlo.

In pole position per rivendicare il primo premio di €939.840 è Morten Hvam con 7.350.000 in chips, che equivalgono alla bellezza di 92 big blind. L’unica cosa certa è che sarà un nuovo campione a mettere le mani sulla seconda tappa del tour più grande della Costa Azzurra. L’ultimo ex campione rimasto in gara è stato Niall Farrell, che ha indossato i panni della prima vittima del penultimo giorno e ha mancato così l’appuntamento con la vittoria e la possibilità di diventare il terzo due volte vincitore del popolare torneo di poker dal vivo.

Testa a testa tra Morten Hvam e Marcelo Simoes

Morten Hvam è stato il chip leader al termine del Day 1b e il Day 3, poi ha trascorso la maggior parte del Day 4 in cima alla classifica ed è stato superato solo temporaneamente da Marcelo Simoes Mesqueu. Il brasiliano segue al secondo posto con 6.890.000, palesando un piccolo distacco dai contendenti più vicini.

Hugo Pingray ha chiuso al terzo posto provvisorio con uno stack di 5.525.000 e punterà ad aggiungere un titolo EPT Main Event al suo braccialetto WSOP del 2014. Il qualificato PokerStars Erkan Soenmez (4.850.000) e Jaime Cervantes (4.735.000) sono separati da due soli big blind, mentre Dragos Trofimov chiude la formazione con 3.085.000.

L’ultimo giocatore ad essere eliminato è stato il vincitore del PokerStars Players NL Hold’em Championship 2019 Ramon Colillas, che è diventato ambasciatore del marchio dopo questa vittoria, ma qui a Montecarlo si è dovuto accontentare del premio di € 125.420.

Il payout per i 6 left

1 €939,840
2 €564,640
3 €397,590
4 €298,710
5 €228,460
6 €167,050

Gli ultimi sei giocatori torneranno al tavolo nella Salle des Etoiles alle 12:30 ora locale di sabato 7 maggio 2022. Mancano 76:13 minuti alla fine al livello 28, coi bui 40.000/80.000 e un big blind ante di 80.000.

Come di consueto, la conclusione del torneo sarà trasmessa sui canali YouTube e Twitch di PokerStars con commento a carte scoperte e un delay di 30 minuti. Troverete il link su Assopoker nel corso della mattinata.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Ecco i 6 left e le loro posizioni al tavolo, gli stack e il numero dei blinds. 

1 Marcelo Simoes Brazil 6,890,000 86
2 Morten Hvam Denmark 7,350,000 92
3 Jaime Cervantes United States 4,735,000 59
4 Erkan Soenmez Germany 4,850,000 61
5 Hugo Pingray France 5,525,000 69
6 Dragos Trofimov Moldova 3,085,000 39

€25.000 High Roller

Altri 10 livelli sono stati invece giocati al Day 2 dell’EPT High Roller da €25.000 al PokerStars European Poker Tour 2022 presentato dal Casinò di Monte-Carlo. Saranno solo 13 i giocatori che torneranno per la terza e ultima giornata di azione in cui verrà distribuita gran parte dei €4.297.790 del montepremi.

Ad aprire la strada tra i 13 sopravvissuti ci sarà Dimitar Danchev che ha accumulato uno stack di ben 1.379.000 chips. Danchev è conosciuto per la sua abilità nel poker online, tuttavia ha già un titolo EPT al suo attivo, visto che ha vinto il PCA Main Event nel 2013. Bruno Lopes (1.116.000) e Gianluca Speranza (1.073.000) completano i primi tre chip stack.

La giornata è iniziata con 69 giocatori che sono tornati ai loro posti insieme ad altri 19 re-entry prima che venisse dato lo shuffle up and deal. Ciò ha creato un totale di 179 iscritti per questo evento e un montepremi di quasi 4,3 milioni di euro. I restanti 13 giocatori hanno già in tasca  oltre € 70.000 mentre il vincitore tornerà a casa con € 951.950.

L’azione del Day 3 inizierà alle 12:30. ora locale con i bui che riprendono al livello 21 a 8.000/16.000 e 16.000 big blind ante. I livelli continueranno a durare 60 minuti fino all’incoronazione del vincitore.

Questo il count di partenza dei due tavoli al Final Day.

  • 1 1 Dominik Nitsche 455,000
  • 1 2 Davidi Kitai 285,000
  • 1 3
  • 1 4 Dimitar Danchev 1,379,000
  • 1 5 Rodrigo Seiji 424,000
  • 1 6 Marton Czuczor 520,000
  • 1 7 Gianluca Speranza 1,073,000
  • 1 8 Manig Loeser 445,000
  • 2 1 Jean-Noel Thorel 1,005,000
  • 2 2 Byron Kaverman 912,000
  • 2 3 Steve O’Dwyer 466,000
  • 2 4 Ramiro Petrone 536,000
  • 2 5 Joao Vieira 325,000
  • 2 6
  • 2 7
  • 2 8 Bruno Lopes 1,116,000

Questo, invece, il payout da assegnare

1 €951,950
2 €642,520
3 €442,240
4 €360,580
5 €287,520
6 €220,910
7 €160,740
8 €116,470
9 €96,270
10 €81,660
11 €81,660
12 €70,910
13 €70,910
Foto in Homepage Gianluca Speranza Courtesy Danny Maxwell & Pokernews
"C'è chi pensa che sia impossibile prendere parte a tutti i tavoli finali dei tornei a cui si partecipa. Questo è vero per tutti. Tranne per chi li racconta".