Vai al contenuto

Poker Live Daily: Di Persio, Gabrieli e Musta avanzano all’UK Millions, Urbanovich shippa ring all’Aussie

Tridente azzurro nel main event

Il nostro report sul Poker Live Daily decolla dall’UK Million by PartyPoker. A Nottingham, dopo i primi eventi di riscaldamento, ieri ha preso il via il “£10.300 Main Event”. Buyin importante che richiama le grandi firme del poker live di mezzo mondo. Non solo, ma per coloro che hanno giocato tutte le tappe del circuito nel 2019, l’ingresso a questo main event è gratuito. In 94 hanno potuto sfruttare questa singolare opzione. Nel day 1A sono stati in 170 a lanciarsi nella mischia e a fine giornata,  sulla strada che porta al day 2,  troviamo 87 players.

Ivan Gabrieli (courtesy Pokernews.com)

Fra questi ci sono tre italiani. Il migliore della nostra truppa è Marco Di Persio. Per lui sedicesimo posto nel count di giornata con 3.005.000, a suggellare una prestazione maiuscola. Non vuol essere da meno Ivan Gabrieli. Il ravennate è ormai un volto fisso nel circuito e con 1.630.000 si tiene a metà del gruppo. Uno stack di tutto rispetto, con cui costruire qualcosa di importante nella seconda giornata. Infine, dovrà cambiare passo Mustapha Kanit nel corso del day 2. La punta di diamante del poker azzurro è al momento nella zona bassa del count con 515.000 gettoni. Ma ha tutte le qualità per risalire velocemente la china. Oggi spazio al day 1B.

La top 10 del day 1A

  1. Philipp Zukernik 5.875.000
  2. Anton Suarez 5.525.000
  3. Maurizio Pais 5.510.000
  4. Jiushuang Wang 4.510.000
  5. Santiago Plante 3.895.000
  6. Marvin Rettenmaier 3.805.000
  7. Frederik Andersson 3.755.000
  8. Joao Simao 3.515.000
  9. Robert Heidorn 3.510.000
  10. Michael Sklenicka 3.505.000.

Urbanovich shippa all’Aussie Millions

Il nostro report sul poker live daily passa dall’Europa all’emisfero Australe. Se nella terra dei canguri gli incendi stanno devastando gran parte del paese, a Melbourne si cerca di tornare alla normalità con l’Aussie Millions. La più importante kermesse australe di poker terrà banco per quasi un mese. L’avvio è nel segno di Dzmitry Urbanovich. Il player polacco ha vinto il “$2.500 HORSE“.

WCOOP 2016: Dzmitry Urbanovich
Dzmitry Urbanovich

Il torneo che comprende 5 varianti di poker ha visto il dominio del giovane player della Polonia, capace di respingere gli assalti di tutti i rivali. Raggiunto l’heads up ha accettato un deal con  Julien Sitbon. I due si sono assicurati 27 mila dollari, lasciando da parte altri 1.755 dollari per il futuro campione, assieme al prezioso ring. Ripreso il gioco Urbanovich non ha fatto sconti e ha ottenuto la vittoria finale. Nell’albo d’oro di questo evento, succede a Rob Campbell, campione POY WSOP 2019. Chissà che non sia di buon auspicio per il polacco.

Il payout del tavolo finale

1 Dzmitry Urbanovich AU$28,755*
2 Julien Sitbon AU$27,000*
3 Vasco Zapantzis AU$14,175
4 Jan Suchanek AU$10,395
5 Rainer Quel AU$7,560
6 Alan Wilson AU$6,615

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

*deal

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta

Nel mondo del giornalismo sportivo da quando avevo 16 anni, ho all'attivo quasi 800 radiocronache di eventi sportivi e quasi 10 mila articoli sportivi. Da 15 anni nel mondo del poker, del betting e del gaming. Cavallo di battaglia: "Amici Miei".