Vai al contenuto

Record, record, record e ancora record!

Si avvicina la fine dell’anno (il 2007 per chi non fosse collegato con questo pianeta) e il duro lavoro comincia a pagare. La sessione notturnamattutina di oggi mi ha riportato a numeri importanti, numeri che parlano chiaro anzi urlano a gran voce: “Record!”.

Record su sharkscope: 505K.
Record di vincita intraday online: 103.6K.
Record di FPP intraday: 600K(pochissimo +).
Record di ore giocate consecutivamente in hu da 5.6k: 16.

La nottata mi aveva portato a +100K, la soddisfazione e la stanchezza erano degne di un meritato riposo, ho chiamato l’ultima serie per chiudere la nottata con una colazione a base di cappuccino e dollari ma FUTURE102 non era d’accordo.

Anche il californiano, sebbene con nove ore di anticipo, era intenzionato a fare una buona colazione e proprio con i miei soldi!

Ore 11:30, dopo circa tre serie (una serie: 9 hu contemporanei da 5K) i meritati 100K della notte si erano allontanati di molto (di circa 60K) ed e’ qui che entra in gioco il “fattore 16”.

Completamente tiltato una voce con un leggero ritorno metallico (Daniele da skype) mi riporta al tavolo verde. Mi dice: “Parla!, pensa ad alta voce, dimmi le mosse che farai, sentire i tuoi ragionamenti ad alta voce ti aiuterà a capire meglio!”. Ed e’ cosi’ che ho cominciato a fare.

Ed e’ cosi’ che ho cominciato a riportare al suo fuso orario FUTURE102.

Quella voce mi ha sostenuto, scrollato la stanchezza di dosso.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Il colpo di genio di Daniele (in arte Luciano Spalletti), di farmi sentire la mia voce, ha fatto sì che oggi il titolo di questo post sia “Record, record, record e ancora record!” e non “altri 40K di fine anno”.

Certo 40K non sono pochi, ma di certo non comprano la gloria. Raccontata in questo modo FUTURE102 potrebbe apparire come uno dei tanti player che ho battuto ma la verita’ e’ che il californiano di Redondo Beach e’ un ottimo giocatore ma “I don’t look for a sucker I look for a champion to make a sucker out of him”.

Grazie a tutte le persone che mi hanno seguito durante questa nottemattina e mi hanno sostenuto dall’altra parte dello schermo, grazie a me che non ho mollato (e non mollero’ mai) ma soprattutto grazie al “fattore 16”, il mio mister (daniele16) a cui dedico i record di oggi.

DARIO MINIERI

MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI