Vai al contenuto

Robert Mizrachi nella storia WSOP: vince il suo 3° braccialetto consecutivo, il 4° in carriera

La famiglia Mizrachi è sempre stata una fabbrica di talenti nel poker. Robert Mizrachi, il fratellino di The Grinder, ha vinto il suo quarto braccialetto in carriera e l’ha fatto nello Stud Championship, contro uno dei field tra i più esperti e preparati dal punto di vista tecnico.

robert-mizrachi-700
Robert Mizrachi

Robert Mizrachi nella storia WSOP

Il giocatore del sud della Florida ha incassato 242.66$ ed ha eguagliato il record di Mike Mizrachi, aggiudicandosi per il terzo anno consecutivo un titolo WSOP (solo 5 giocatori prima di lui ci sono riusciti).

“Sono orgoglioso di aver vinto un braccialetto per il terzo anno di fila”. Prima di lui, avevano firmato con il proprio nome questo rush Doyle Brunson, Johnny Moss, Allen Cunningham, Matt Matros e il fratello Michael.

Texas Dolly addirittura è riuscito a compiere l’impresa per 5 anni, dal 1976 al 1980, ma la concorrenza era diversa. Per questo motivo il record di Robert è senza dubbio sensazionale.

Final table e numeri

Il final table vedeva al via 7 campioni delle World Series of Poker su 8 partecipanti. In heads-up Robert ha piegato la resistenza di un marpione come Matt Grapenthien, vincitore dello stesso evento nel 2014.

Robert Mizrachi ha sempre vissuto nell’ombra del famoso fratello ma i suoi numeri sono impressionanti: a 37 anni, è riuscito ad andare in the money alle WSOP in 40 occasioni e si è qualificato in ben 13 tavoli finali. Il primo titolo l’ha vinto nel 2007, il bis è arrivato nel 2014 e poi ha concesso il tris nel 2015. Nei campionati del mondo ha vinto 2,6 milioni di dollari.

“Sono – ha affermato – molto eccitato perché è un evento prestigioso. Questo gioco si gioca da molto tempo”. E’ dal 1973 che WSOP mette in palio il titolo del Seven Card Stud Championship.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Al final table, il talentuoso top player tedesco George Danzer non è riuscito ad andare oltre il terzo posto. Quarto Ted Forrest. Il payout del final table:

  1. Robert Mizrachi $242,662
  2. Matt Grapenthien $149,976
  3. George Danzer $103,230
  4. Ted Forrest $72,971
  5. Steve Weiss $53,012
  6. David Benyamine $39,611
  7. Bill Chen $30,466
  8. Calvin Anderson $24,142

Vuoi rimanere in contatto con la Redazione di Assopoker e fare parte della nostra Community Pokeristica? Clicca qui e metti “Mi Piace”

Fai i tuoi pronostici e partecipa alle FantaWSOP, tanti regali ti aspettano ad iniziare dai ticket per il WSOP C Italy di Campione d’Italia!

bannerwsop-728x90

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.