Vai al contenuto

Continua il dominio tedesco negli high roller: Stefan Schillhabel vince il Triton 6-max per $752.446

La Germania del poker continua a macinare numeri da record nei tornei high roller. Dopo l’exploit clamoroso al Poker Masters di Las Vegas (in tutti i tavoli finali della kermesse era presente almeno un tedesco e in testa alla leaderboard finale si sono piazzati Steffen Sontheimer e Fedor Holz), anche a Macao è stato un giocatore teutonico a piazzare il primo successo.

In questo caso si tratta del Triton Super High Roller, circuito high stakes organizzato da Winfred Yu. Dopo Manila e Montenegro, la terza tappa della kermesse era a Macao, la capitale asiatica del poker high stakes.

Il primo torneo del Triton Super High Roller di Macao (che si tiene al Galaxy Macau Hotel) era un evento 6-max dal buy-in di HK$250.000, pari a circa €27.000. L’affluenza è stata ottima: ci sono state 87 entries e un montepremi finale di 2.6 milioni di dollari americani.

Dan Colman, Mustapha Kanit e Dario Sammartino, qua al Triton Super High Roller di Manila (Danny Maxwell)

Triton Super High Roller: lo scoppio della bolla e i primi ITM

Come abbiamo riportato ieri, il Day 2 vedeva tra i superstiti Mustapha Kanit e Dario Sammartino. Entrambi sono stati eliminati prima di andare a premio, con “MadGenius87” costretto ad alzarsi nei panni dell’uomo bolla in 13° posizione.

Dopo l’uscita del professionista napoletano (eliminato con A-4 dalle donne di Mike Watson), il gioco si è velocizzato e ci sono state una serie di eliminazioni in breve tempo. Per la precisione, prima del tavolo finale 6-max sono usciti Daniel Dvoress, Christoph Vogelsang (il quale è riuscito ad andare a premio nonostante a un certo punto avesse solo 3 big blind), David Peters, Stanley Choi, Furkat Rakhimov e Yat Wai Cheng.

Bonus immediato di 30€ su Lottomatica, per Poker Scommesse e Casinò. Registrati da questo link e inserisci il codice SUPER30!

multiprodotto_300x250_ita

Triton Super High Roller: il final table

Il primo eliminato tra i finalisti è stato Isaac Haxton, sesto per $115.280. Successivamente Dan Smith ha eliminato Steve O’Dwyer ($154.603) prima di venire eliminato a sua volta da Schillhabel: l’americano ha call/muckato al river di fronte alla scala del tedesco e si è alzato con un premio di $233.250.

Rimasti in tre, erano presenti due tedeschi e un canadese. Questa volta non c’è stato un heads-up tra connazionali, perché Schillhabel ha eliminato Manig Loeser in terza posizione ($340.717 per lui).

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

La vittoria di Stefan Schillhabel

L’heads-up è stato una formalità per il tedesco, che partiva in vantaggio di 5 a 1 rispetto a Mike Watson. Il canadese ha spinto fin da subito con 6-6 e ha ricevuto il call di Schillhabel con J-10. Un Jack sul flop ha consegnato il titolo al giocatore europeo.

Watson ha incassato $550.399 grazie alla seconda posizione, mentre Schillhabel si è assicurato $752.446. Grazie a questo successo, l’amico di Fedor Holz porta le sue vincite complessive nei tornei dal vivo a $6.528.393.

Il payout in dollari statunitensi:

  1. Stefan Schillhabel $752,446
  2. Michael Watson $550,399
  3. Manig Loeser $340,717
  4. Dan Smith 233,250
  5. Steve O’Dwyer $154,603
  6. Isaac Haxton $115,280
  7. Yat Cheng $94,402
  8. Furkat Rakhimov $81,208
  9. Stanley Choi $78,647
  10. David Peters $75,957
  11. Christoph Vogelsang $73,395
  12. Daniel Dvoress $70,705

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta