Vai al contenuto

WPT Bay 101: le stelle si fronteggiano per 960.000 $

Shannon Shorr, torneista d'eccezione qui a DeauvilleIl World Poker Tour fa tappa a San Jose, in California, dove presso il casinò Bay 101 si sta tenendo la prestigiosa tappa denominata “Shooting Star”, cosiddetta perché alcuni dei V.I.P. in corsa hanno sulla testa una taglia da 5.000 dollari.

Fra alcune ore comincerà il day 2, con ancora 150 giocatori in corsa dei 364 iscritti: il vincitore si assicurerà 960.900 $, ma è ancora presto per ambire a tanto.

Tuttavia, già adesso numerosi giocatori di primo piano sono stati costretti ad abbandonare la scena, così come altri hanno già messo le cose in chiaro, costruendo stack di tutto rispetto.

Se professionisti del calibro di Chris Moorman, Sorel Mizzi, Scotty Nguyen ed Eugene Katchalov sono stati eliminati senza appello, troviamo in ottima posizione Michael Mizrachi ed Allen Cunningham, assieme a Shannon Shorr e Vanessa Selbst.

D’altra parte, in tornei tanto importanti il tasso tecnico medio è davvero alto fra i tavoli, e così anche nei prossimi giorni sarà lecito aspettarsi diversi V.I.P. intrufolati nelle piazze che contano del chipcount.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Al momento in testa a tutti c’è Bryce Yockey, giocatore che ha sfiorato in un paio di occasioni il braccialetto WSOP ed ora è in testa a tutti con uno stack di 245.300 fiches, quando l’average è fermo a circa 73.000.

Questo il chipcount relativo alla top ten:

1) Bryce Yockey 245.300
2) Brandon Wong 195.600
3) Christ Summers 188.000
4) Amir Khaziri 187.700
5) Shannon Shorr 183.400
6) Taylor von Kriegenbergh 181.300
7) Max Silver 155.000
8) David Peters 142.100
9) Neil Blumenfield 139.400
10) Scott Baumstein 133.600