Vai al contenuto

WSOP 2013 ev 21: Ramdin martello, Fundarò vola

giacomo-fundaroIl Day 1 dell’evento 21 WSOP $3.000 No Limit Hold’em Six Handed ha regalato emozioni a non finire con i migliori interpreti del mondo a darsi battaglia. Dopo 10 livelli, il chipleader è Jesse Wilkie con 187.700 chips, pronto a guidare un field di 129 players, rispetto agli 807 iscritti iniziali. A dire la sua c’ è anche l’azzurro Giacomo Fundarò.

A dare spettacolo è stato soprattutto il martello Victor Ramdin (184.000), definito da Dario Minieri con il giocatore più aggressivo al mondo in questo momento. Quanto visto all’Amazon Room sembra confermare le sensazioni del player romano.

Ben messo anche Scott Seiver (132.000). In posizione d’attacco anche altri vip come Faraz Jaka (93.400), Matt Stout (92.300), Yevgeniy Timoshenko (92.100), Dan Kelly (83.700), Erik Seidel (81.300) e Antonio Esfandiari (80.600).

In 41esima posizione Giacomo Fundarò con uno stack di 65.500: il day 1 potrebbe essere per lui un bel trampolino di lancio.

La top 10 del chipcount:

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

1 Jesse Wilke 187,700
2 Victor Ramdin 184,000
3 Ryan Olisar 154,900
4 Daniel Doucet 140,000
5 Daniel Simms 133,200
6 Jonathan Roy 132,700
7 Scott Seiver 132,000
8 Sandeep Pulusani 117,300
9 Shane Schleger 117,000
10 Michael De Gilio 112,000

Segui le WSOP sul nostro blog, tieniti aggiornato grazie alle news e divertiti con le FantaWSOP, grazie al nostro sponsorTitanBet.it.

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.