Vai al contenuto

WSOP ev. #31: l’Italia si fa onore, comanda Joe Cada!

A Joe Cada il Main Event WSOP non basta...L’Italia esce a testa alta da questo torneo di No Limit Hold’em delle WSOP, con Mustapha Kanit a premio ed Alessandro Pastura che termina infine 36esimo, dopo aver addirittura toccato la chipleading nella notte. In testa a tutti, quando non rimangono che 19 giocatori, c’è lo statunitense Joe Cada.

Come detto, “mustacchione” non è andato oltre un 288esimo posto, buono per strappare 2.770 dollari: non è molto, ma quando si deve ripartire da una ventina di bui non si può sempre fare miracoli.

Il miracolo invece arriva quasi a farlo Alessandro Pastura, che quando ormai i giocatori rimasti sono davvero pochi tocca la chipleading e rimane quindi fra le prime posizioni, per poi capitolare al 36esimo posto per poco più di 15.000 dollari. L’italiano ha comunque espresso soddisfazione tanto per il suo gioco che per il piazzamento, arrivato al suo esordio in queste WSOP.

In fondo, anche quando si è vicini alla meta per poterla toccare bisogna sempre che le carte ci osservino con occhi di riguardo, e lo sa bene Joe Cada, uno che la fortuna ha imparato a farsela amica. E’ proprio lui infatti a vincere sul finale un piatto enorme, con a k contro k a , e l’ a al flop a regalargli un monster stack, che lo lancia verso il tavolo finale e forse addirittura oltre.

Oltre a lui tiene anche Cherish Andrews, partita come chipleader ad inizio giornata, e gli statunitensi Carter Phillips e JC Tran, così come Dwyte Pilgrim: sono loro i nomi noti di un drappello che punta compatto a una vittoria che vale 664.130 dollari.

Questo il chipcount da cui si ripartirà nella notte:

1) Joe Cada 1.869.000
2) Michael Aron 1.745.000
3) Valentyn Shabelnyk 1.391.000
4) Cherish Andrews 1.383.000
5) Maximilian Lehmanski 908.000
6) Adam Kornuth 892.000
7) Carter Phillips 586.000
8) John Nelson 550.000
9) Jonathan Poche 491.000
10) Jim Kasputis jr 457.000

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Anche in questa occasione, potrete trovare gli aggiornamenti sull’andamento di questo torneo nella nostra sezione sulle WSOP 2012!

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta