Vai al contenuto

I 10 più forti cashgamer 6-max al mondo secondo Andres “Educa-p0ker” Artinano (II PARTE)

Nell’articolo di ieri abbiamo visto la prima parte della classifica di Andres “Educa-p0ker” Artinano sui migliori giocatori al mondo nel No-Limit Hold’em cash game 6-max. Come abbiamo riportato, tra i 5 regular degli High Stakes Online menzionati dallo spagnolo ci sono nomi noti, professionisti di lunga data e persino un presunto bot.

Scopriamo ora chi sono i primi 5 migliori giocatori al mondo in questa disciplina secondo il top player iberico. In questa top 5 troviamo lo stesso “Educa-p0ker” e ovviamente “OtB_RedBaron“, ma non in cima alla classifica…

I 5 più forti giocatori al mondo nel No-Limit Hold’em cash game 6-max

5. Stambolov

In quinta posizione troviamo un nickname poco noto, appartenente a un giocatore bulgaro.

Stambolov è un nuovo arrivato e credo che sia veramente forte nel 3-handed“, dice Artinano. “Ci sono reg che sono fenomenali nel 6-max, dove il field è per forza di cose più variegato e ci sono spot dove puoi avere un range più tight, come ad esempio quando sei UTG. In queste partite un giocatore come OtB_RedBaron è devastante. Al contrario uno come Stambolov non è super competitivo nei tavoli 6-max pieni ma è fortissimo quando ha solo due-tre avversari al tavolo“.

Secondo Artinano, “Stambolov” è probabilmente il più forte giocatore al mondo nella fase 3-handed e 4-handed.

“Penso che non capisca bene il flow del 6-max ma 3-handed e 4-handed diventa tutto un altro giocatore. Gioca davvero bene, è una versione migliorata di MMASherdog, sa realmente come si exploita un avversario. Quando giochi 3-handed o 4-handed devi avere molta resistenza e intuito, e lui è il migliore in questo”.

Il punto debole di “Stambolov” è nella preaparazione teorica, ed è questo il motivo per cui è fortissimo nella fase 3-handed ma meno competitivo in un tavolo 6-max pieno.

La teoria non è vitale quando hai solo 2-3 avversari al tavolo, perché è importante sapere come exploitarli. Quando il tavolo 6-max è pieno, invece, è fondamentale avere delle basi teoriche molto solide. Con 6 giocatori seduti ci sono meno errori, quindi devi giocare in modo perfetto”.

4. Educa-p0ker

Educa-p0ker” piazza se stesso in quarta posizione.

Credo di essere il #4 al mondo. Sono stato molto lontano dai tavoli nell’ultimo anno ma penso comunque di essere tra i migliori al mondo nel 6-max. La mia storia è nota: ho imparato moltissimo da OtB_RedBaron, sono stato molto bravo nel copiare il suo gioco. Nel poker ci sono tante situazioni che tornano continuamente, quindi è importante capire il tuo avversario prima ancora che agisca. Studiare il suo gioco mi ha portato al top”.

Educa-p0ker in un podcast con Doug Polk

Se non si inserisce in una posizione più alta è perché nell’ultimo anno ha giocato sempre meno.

“Nel 2017 ho giocato poche settimane ma ho notato con soddisfazione che i miei avversari mi temevano ancora. Il mio winrate stellare? Semplicemente ho studiato il gioco di OtB_RedBaron, che per anni è stato non solo il numero uno al mondo, ma anche il numero due e il numero tre. L’ho studiato tantissimo, almeno per un anno intero analizzavo ogni sua mano. Poi ho giocato su molteplici siti e sui siti con rake più bassa ho semplicemente distrutto tutti“.

3. OtB_RedBaron

A sorpresa, Andres Artinano pone “OtB_RedBaron” “solo” in terza posizione nella sua classifica mondiale sui migliori giocatori di No-Limit Hold’em 6-max.

“Il #3 al mondo è OtB_RedBaron. Molti potrebbero chiedersi perché il #3 e non il #1. Io penso che lui abbia la strategia generale migliore in assoluto e abbia un’esperienza infinita ma c’è un aspetto da considerare: il gioco di RedBaron è stato analizzato nei minimi dettagli da tutti i reg“.

Jonas Mols: sarebbe lui “OtB_RedBaron”

Secondo lo spagnolo, questa circostanza rappresenta un leak per il Barone Rosso.

“Si è arrivati a un punto in cui le persone giocano contro di lui dopo averlo studiato per anni. Per lui è come giocare una partita di calcio nella quale da una parte ci sono undici giocatori e dall’altra c’è solo lui. Sicuramente è stato molto versatile nella sua carriera ma a tutto c’è un limite, e oggi ha raggiunto il suo limite. Non c’è più spazio per migliorare il suo gioco. Per questo motivo non è più il #1 al mondo dal mio punto di vista”.

Nonostante il declassamento, Artinano continua a nutrire una stima infinita verso il reg che ha preso come modello per anni.

Le sue basi teoriche sono straordinarie e tutti continueranno a studiare il suo gioco. Per molti sarà sempre il #1 al mondo. RedBaron è il Napoleone del poker, nel suo cervello passano tutte le informazioni e vengono elaborate per formare strategie incredibili”.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

2. LlinusLlove

In seconda posizione troviamo uno degli ultimi arrivati agli High Stakes Online: lo svizzero Linus “LLinusLLove” Loeliger.

“Penso che il secondo più forte al mondo, attualmente, sia LLinusLLove. Anche se credo che sia ancora immaturo, nel senso che è davvero giovane ed è da poco agli High Stakes Online, ha tantissima energia e il suo gioco nel 3-handed è devastante. Gioca contro chiunque e ha distrutto anche OtB nel 3-handed. Ha studiato tantissimo la teoria ma al tempo stesso ha studiato nei minimi dettagli ogni singolo reg degli High Stakes Online”.

Linus “LLinusLLove” Loeliger

Oltre a queste caratteristiche, Artinano identifica nella fame la carta vincente di LLinusLLove.

“C’è poi un altro fattore: non puoi battere un giocatore che oltre ad essere così forte è anche così motivato. Essendo un nuovo arrivato, non ha ancora vinto tutti i soldi di OtB o degli altri veterani, quindi ha una fame di vittoria incontenibile, così come il desiderio di essere rispettato e riconosciuto come uno dei più forti di sempre. Anche se ci sono dei leak teorici nel suo gioco e non ha il mindset di altri reg quando è in downswing, posso dire che attualmente LLinusLLove è più forte di me e di OtB_RedBaron“.

1. Trueteller

Secondo Andres Artinano, il giocatore più forte al mondo nel No-Limit Hold’em 6-max cash game è Timofey “Trueteller” Kuzetsov.

“Ritengo che Trueteller sia il più forte al mondo nel 6-max. Potrebbe non essere il più preciso, potrebbe essere un po’ arrugginito al giorno d’oggi, ma ha delle caratteristiche uniche”.

La prima è la velocità: “Trueteller è il più veloce nell’adattare il suo gioco e comprendere la teoria. Ha dichiarato che per lui la bellezza del gioco deep stack è che ogni situazione è unica e nessuno può categorizzare i vari spot. In quel contesto, è semplicemente devastante. Analizzando le mani giocate contro di lui, mi sono reso conto che aveva capito tutto di me alla velocità della luce”.

Artinano ricorda bene quanto rimase impressionato la prima volta che lo sfidò regolarmente.

“Trueteller commette pochissimi errori e ha un coraggio fuori dal comune. Inoltre è estremamente bravo a gestire gli swing. Mi ricordo che qualche anno fa ci incontravamo spesso io, lui e  “Kanu7” (Alex Miller, ndr). All’inizio Trueteller commetteva tanti errori, poi, dopo 6-7.000 mani il suo gioco era diventato perfetto.  E a quel punto iniziò a farci il c**o“.

Oltre a considerarlo il più forte nel 6-max cash game, Artinano prova una sincera stima nei confronti di Trueteller per la sua capacità di vincere sempre e in qualsiasi contesto.

“Lo considero incredibilmente forte. Ora si divide tra tanti giochi e contesti diversi, ma quando si siede al 6-Max No-Limit Hold’em resta il più forte. La cosa pazzesca è che non fatica mai a vincere: anche se il suo volume è basso, vince sempre tantissimo. Per tutti questi motivi credo che sia il più forte al mondo, più di qualsiasi altro top player. Nella teoria non è forse il migliore in assoluto ma nel poker vero, quello giocato, è sicuramente il migliore“.

La prima parte