GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Online

Andres “Educa-p0ker” Artinano svela i 10 giocatori più forti al mondo nel 6-max (I PARTE)

Il top regular Andres "Educa-p0ker" Artinano ha fatto una lista dei 10 giocatori più forti al mondo nel cash game No-Limit Hold'em 6-max. In questa prima parte riporteremo le sue valutazioni sui giocatori che ha piazzato dalla 10° alla 6° posizione

Scritto da
20/02/2018 15:45

2.933


Recentemente abbiamo ripercorso l’interessante carriera di Andres “educa-p0ker” Artinano, regular delle partite high stakes online e attualmente uno dei più forti giocatori al mondo nel cash game No-Limit Hold’em 6-max.

Come abbiamo visto, se Artinano è arrivato nell’olimpo del poker è soprattutto grazie a un’impostazione di studio molto particolare: non si è limitato soltanto ad analizzare il suo gioco e quello dei suoi avversari, ma anche quello dei giocatori dei limiti superiori. In particolare, lo spagnolo è diventato ossessionato dalla strategia di OtB_RedBaron, considerato da molti il più forte di sempre nel 6-max.ù

Andres “educa-p0ker” Artinano (courtesy Poker Red)

Artinano ha studiato il suo gioco in modo chirurgico e successivamente ha replicato lo stile del Barone Rosso ai tavoli. Il risultato? Nel giro di due anni è salito dal $5-$10 al $200-$400, il limite più alto in assoluto nel poker online.

Anche oggi che è a tutti gli effetti un reg degli High Stakes Online, “educap0ker” continua con l’impostazione che lo ha reso così vincente: ogni giorno studia e analizza le strategie dei top player. Per questo motivo, non c’è nessuno più adatto di lui per delineare la classifica dei 10 migliori cashgamer al mondo nel No-Limit Hold’em 6-max. Artinano lo ha fatto nel corso di un podcast con Doug Polk, ecco le sue valutazioni.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

I 10 migliori cashgamer 6-max al mondo secondo “educa-p0ker”

10. Henrik “Hhecklen” Hecklen

Il #10 è il danese Henrik Hecklen, che qualcuno ricorderà per la seconda posizione nell’high roller dello SCOOP.com nel quale Dario Sammartino vinse e Ivan Gabrieli chiuse terzo.

Henrik è un giocatore veramente intelligente e aggressivo“, dice Artinano. “È molto tricky, capisce benissimo il gioco e penso che meriterebbe di stare anche più in alto in questa classifica ma ormai non gioca più molto. Ciononostante, credo comunque che sia uno dei migliori al mondo. Nessuno lo vuole al tavolo, anche se ora è un po’ arrugginito. Lui ama il poker al di là dei soldi, gioca a qualsiasi gioco per pura competizione”.

Henrik Hecklen alias “hhecklen”

9. Nikita “fish2013” Bodyakovsky

“Se Hecklen è in giro da tanto tempo, Fish2013 è in giro da sempre”, ha detto Artinano. “È un pro bielorusso che gioca molto bene, nonostante abbia faticato un po’ tra il 2014 e il 2015. Questo perché ha dovuto aggiustare il suo gioco dopo tanti anni passati a distruggere tutto e tutti. Ora penso che il suo gioco sia davvero di alto livello. C’è da dire che non gioca molto contro i regular ma sicuramente è uno che gioca tutto: dal cash game agli MTT, online e live. Anche se non dà molta action ai pro e fa tanta table selection, credo che farebbe comunque bene anche in un tavolo full reg”.

Nikita “fish2013” Bodyakovsky

8. MMASherdog

“Non molti lo conoscono ma è davvero forte”, garantisce il top player spagnolo. “Non è uno che gioca ai tavoli più duri in assoluto ma ha una strategia costruita molto molto bene. Il suo gioco è estremamente ragionato, le sue giocate sono molto intelligenti e ha pochissimi leak. È quel genere di reg molto completo: non ha il talento di altri, ma ha pochissimi punti deboli. Ha giocato per tanti anni ai mid-stakes poi nel 2014 è salito agli High Stakes e ci è rimasto. È uno dei nuovi arrivati, per così dire”.

7. Katya18

“Katya18 è in giro da sempre, come Fish2013”, prosegue Artinano nella sua disamina. “Lui è uno dei pochi reg disposti a dar battaglia agli altri reg. È più aggressivo, gioca molte ore e ha una grande resistenza. Oggi non gioca più molto perché ha perso un po’ di passione per il gioco, ma fino a poco tempo fa era un regular nelle partite online più alte del mondo“.

“Ha tantissima esperienza ed è sicuramente tra i 10 migliori giocatori al mondo. È un giocatore flessibile ma dà il meglio contro i reg aggressivi, perché ha un grande edge negli spot dove i giocatori tendono a bluffare troppo. Katya18 è lo stereotipo del reg degli High Stakes Online: vuole giocare per piatti enormi ed è molto aggressivo“.

Katya18 in action contro il nostro Dario Sammartino

6.OBORRA

Di OBORRA avevamo parlato in un articolo dedicato in seguito alle dichiarazioni di Andrew “OhHeyCindy” Graham. Secondo molti, dietro a questo nickname ci sarebbe un bot, oppure un essere umano che segue ciecamente i suggerimenti di un software.

“Il poker è un gioco dove i solver hanno un ruolo importante, soprattutto nell’online”, dichiara “educa-p0ker”. “Su OBORRA ci sono state numerose discussioni e voci perché secondo molti regs dietro a questo nickname ci sarebbe un giocatore che si fa aiutare da un software. Chiunque sia, basa le sue decisioni sulle indicazioni di un software, anche non possiamo sapere se lo utilizza lontano dal tavolo (pratica legale, ndr) oppure in real time (pratica assolutamente illegale, ndr)”.

“Penso che al di là di queste voci, giochi veramente bene. È uno dei giocatori più inexploitabili al mondo. È un nuovo arrivato agli High Stakes Online ma credo che distruggerà il livello nei prossimi due anni”.

OBORRA, sempre contro Dario Sammartino

Successivamente, Artinano ha parlato direttamente della possibilità che “OBORRA” sia un bot.

“Ci sono situazioni nelle quali un essere umano non può bluffare, perché semplicemente non avrebbe senso. Una macchina, invece, in quelle situazioni bluffa per bilanciare perfettamente il range. Quando vedi certe mani di “OBORRA” ti viene il dubbio che dietro ci sia l’Intelligenza Artificiale. In più sei già sospettoso perché il suo gioco è molto robotico… ovviamente le persone si lamenteranno sempre di lui. Io posso dire che la sua strategia è davvero ottima e so per certo che dietro a “OBORRA” c’è stato sicuramente un essere umano, perché a volte fa mosse dettate dal tilt”.

Scopri i primi 5 al mondo secondo Andres “educa-p0ker” Artinano

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento